Magenta, agitazione Polizia Locale: 4 Giugno a rischio?

    91

    I sindacalisti della PL sul piede di guerra. Volantino recapitato alla nostra redazione. Se la vertenza andrà avanti, al vaglio anche l’eventualità di una mobilitazione in occasione delle celebrazioni del prossimo 4 Giugno

    MAGENTA –  Acque agitate e agitazioni sindacali in corso per quanto riguarda il Comando di Polizia Locale di via Crivelli  (nella foto la Comandante Monica Porta). E’ quanto emerge dal volantino fatto pervenire alla nostra redazione. Il malcontento è palpabile e, soprattutto, tira in ballo direttamente l’Amministrazione comunale. “Nessuna volontà vera di trovare un accordo da parte dell’Amministrazione” è infatti il titolo del documento che la dice lunga sulle tensioni in atto e sulla portata della vertenza.  Nel documento si parla esplicitamente di “forme di lotta”. Tra queste l’eventualità di provare a “bloccare” virtualmente le celebrazioni del 4 Giugno attraverso una mobilitazione. Nodo del contendere il mancato pagamento degli straordinari dell’ultima parte dell’anno. Oltre ad altre questioni in sospeso legate ai buoni pasto, ai servizi aggiuntivi e alla previdenza. 

    A breve sarà cura di Ticino Notizie sentire il Vice Sindaco e Assessore alla Sicurezza al Cittadino Paolo Razzano per avere una replica sulla situazione in atto.

    F.V.

    Articolo precedente“Piccolo lessico del grande esodo”: incontro con Nijmi Edres, mediatrice culturale
    Articolo successivoMobilitazione Polizia Locale, Razzano:”Vergognoso ricatto elettorale”