Magenta/Abbiategrasso. Teatro dei Navigli: appuntamenti imperdibili per grandi e piccini!

105

Si conclude la prima parte della rassegna di prosa dedicata ai più piccoli “Assaggiamo il Teatro”. In vendita i biglietti per i singoli spettacoli della Stagione di Prosa 2022 al Teatro Lirico di Magenta.

 

 

ABBIATEGRASSO – Sabato 29 gennaio alle ore 16 presso l’ex Convento dell’Annunciata di Abbiategrasso (MI), Teatro dei Navigli invita i più piccolini a uno spettacolo che farà loro fare “Il giro del mondo… in 80 giorni”! Lo spettacolo, a cura della Compagnia Chronos3, ispirato al celebre romanzo di Jules Vernes e qui riadattato in maniera magistrale e giocosa da Manuel Renga, racconta di un meraviglioso viaggio intorno al mondo alla fine del 1800. E allora ci si chiede: “come era il mondo in quegli anni?” oppure “come erano i mezzi di trasporto?” Si viaggia in piroscafo negli oceani, in treni di grandissima qualità si attraversa l’India e l’America del nord, sul dorso di un elefante si attraversa la giungla africana. Questo testo è una bellissima fotografia di un mondo che non abbiamo mai conosciuto e quindi perché non accodarci a Mr Fogg, Passpartout e Mrs Auda nel loro viaggio? Uno spettacolo davvero imperdibile che vede la regia di Manuel Renga e Valerio Ameli, con protagonisti Sebastiano Bronzato e Edoardo Rivoira. L’età consigliata è a partire dai 6 anni e il biglietto avrà un costo di 5 euro.

Anche per i più grandi nelle prossime settimane non mancherà l’intrattenimento! Il 12 gennaio ha avuto il  via la Stagione di Prosa 2022 al Teatro Lirico di Magenta, con lo spettacolo “Marjorie Prime” a cura della Compagnia del Teatro Franco Parenti, che ha conquistato i cuori del pubblico. Gli altri appuntamenti della stagione, che si concluderà ad Aprile, sicuramente non saranno da meno.

La vendita dei biglietti è aperta, la tariffa è di 16 euro in platea e 14 euro in galleria, con una riduzione a 10 euro in entrambi i settori per gli under 26. Appuntamento quindi per venerdì 18 febbraio alle ore 21 con “Partenza in salita”, uno spettacolo che vede il ritorno al Lirico di Corrado Tedeschi, in scena con una partner d’eccezione: la figlia Camilla. La stagione è organizzata dal Comune di Magenta, con la direzione artistica di Centro Teatro dei Navigli, nel rispetto della normativa vigente e del protocollo attivo per il Teatro Lirico per la prevenzione dal contagio da Covid 19.

 

Per gli eventi organizzati da Teatro dei Navigli è possibile acquistare i biglietti attraverso diversi canali: presso la biglietteria di Teatro dei Navigli, c/o l’ex Convento dell’Annunciata ad Abbiategrasso, dal martedì al sabato dalle ore 15 alle ore 19; in alternativa possono essere acquistati online sul sito di Vivaticket o acquistati tramite Whatsapp business scrivendo al numero 3456711773, aggiungendo al carrello l’evento scelto. Se scegliete questa opzione d’acquisto vi verrà inviato un link dal quale procedere al pagamento. Per gli spettacoli che hanno luogo al Teatro Lirico è possibile acquistare i biglietti presso il botteghino di quest’ultimo, in via Cavallari 2 a Magenta, il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, poi sabato dalle 10 alle 12. Per prenotare occorre mandare un messaggio al numero sopra indicato o scrivere una mail a info@teatrodeinavigli.com , precisando nome e numero di biglietti. I biglietti prenotati andranno ritirati almeno 24h prima dello spettacolo.

In base alla normativa vigente, per accedere al Teatro è obbligatorio esibire il green pass rafforzato e indossare la mascherina ffp2.

Anche nel 2022 lasciatevi travolgere dalla magia dello spettacolo dal vivo!

 

 

 

Teatro dei Navigli

Ex Convento dell’Annunciata

Via Pontida, Abbiategrasso (MI)

Apertura al pubblico da martedì a sabato dalle 15 alle 19

www.teatrodeinavigli.com

 

 

 

Teatro Lirico

Via Brenno Cavallari, Magenta (MI)

Biglietteria: martedì e giovedì h.10/12- 17/19 | sabato h.10/12

www.teatroliricomagenta.it | www.comune.magenta.mi.it

Articolo precedenteRigenerazione Urbana: 20 milioni di euro in arrivo per Verbania
Articolo successivoIl Laboratorio Musicale Daniele Maffeis di Bià per la “Giornata della Memoria”