AssociazioniNews

Magenta, 50mila euro di contributi alle associazioni di volontariato impegnate durante il Covid

 

MAGENTA – Sul finire del 2020 sono arrivati come sempre i contributi del Comune di Magenta ad associazioni e realtà impegnate nel volontariato e nell’assistenza.

Soprattutto a gruppi e sodalizi impegnati da anni sul territorio magentino.

In prima battuta, la giunta comunale ha deciso di riconoscere all’Associazione CROCE AZZURRA – Associazione Volontari Abbiatensi O.N.L.U.S. – con sede ad Abbiategrasso in via De Amicis, 1 – ang. Via Mentana, un contributo economico di € 25.000,00 non soggetto alla ritenuta fiscale del 4%, finalizzato a sostenere l’attività svolta a favore di tutte le famiglie con persone disabili e di tutta la cittadinanza, anche se necessariamente limitata dalla situazione di emergenza sanitaria in corso e dalle disposizioni nazionali e regionali, indispensabili per prevenire il contagio da Covid-19.

 

Un’altra realtà sostenuta è stata la Croce Bianca, che  nei mesi dell gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ha prestato la propria collaborazione volontaria e gratuita per supportare le persone affette da Covid-19 in quarantena al proprio domicilio e le persone in isolamento fiduciario in quanto contatto stretto di caso, garantendo per la consegna dei farmaci, della spesa e le piccole commissioni. L’attività a supporto della popolazione durante l’emergenza sanitaria è stata svolta in stretta collaborazione con i Servizi Sociali e con il Centro Operativo Comunale, al fine di consentire la permanenza in isolamento al domicilio di persone prive di rete familiare e amicale di supporto, garantendo i bisogni primari, quali la spesa e i farmaci.

Per questa ragione, il Comune ha riconosciuto un contributo di 6mila euro alla ‘Bianca’.

Un capitolo di spesa precipuo è stato riservato dalla giunta alle Associazioni di volontariato “Caritas cittadina Magenta”, “Conferenza San Vincenzo de Paoli”, “AVAS Associazione Volontaria Accoglienza Solidarietà ONLUS”, Associazione “Non di Solo Pane APS” e “AUSER Magenta”.

Tutre realtà che nella crisi emergenziale, hanno affiancato il Comune di Magenta e il Centro Operativo Comunale nelle azioni di sostegno alla popolazione, in particolare verso le persone fragili e negli
interventi di contrasto ai fenomeni di povertà ed emarginazione sociale;
Considerato inoltre che le predette Associazioni svolgono la loro attività in rete con i Servizi Sociali Comunali per la presa in carico ed il supporto alle situazioni di fragilità e vulnerabilità sociale, svolgendo un’importante ruolo per promuovere l’inclusione sociale e il superamento delle situazioni di disagio.

In totale, le predette associazioni hanno beneficiato di un contributo di 19mila euro.

 

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi