M5S Lombardia: “Fermare Essedue, è uno scempio per il territorio di Abbiategrasso. Amministrazione ci ripensi”

    51

    ABBIATEGRASSO – “Di cemento ne abbiamo abbastanza. È necessario fermare lo scempio del nuovo centro commerciale Essedue. Verrà edificato su suolo vergine con cubature assolutamente inaccettabili in una zona già pesantemente minata dal cemento. Il nostro gruppo locale, con Il portavoce locale Maurizio Denari, si sta battendo per fermare il centro commerciale. Per parte nostra stiamo acquisendo la documentazione utile a verificare il pieno rispetto di norme e regolamenti nell’iter che consentirà l’ennesimo scempio in Lombardia.

    È assurdo e inaccettabile che l’amministrazione locale sia totalmente sorda agli appelli dell’associazionismo verde e dei comitati di cittadini, tutti contrari a una nuova colata di cemento”, così Luigi Piccirillo, consigliere regionale del M5S Lombardia, sollecita sindaco e Comune di Abbiategrasso.

    “Una buona amministrazione fa l’interesse dei cittadini e risponde a loro e non a chi cementa. Proprio per questo mi auguro che l’amministrazione di Abbiategrasso voglia tornare sui suoi passi e garantire agli abbiatensi un futuro più verde”, conclude il consigliere regionale.

    Articolo precedenteConvocazione Consulta Giovani Bià: appuntamento a giovedì 17 ottobre
    Articolo successivoMagenta, ironia PD: “Per tavolo per la competitività abbiamo chiesto a ‘Chi l’ha visto?'”