CronacaNews

Lombardia/Scuola siamo alla solite: mancano 2.000 insegnanti di sostegno, in pratica il 50% del reale fabbisogno

Nel complesso sono oltre 5.000 i docenti necessari, ma quello degli studenti più fragili resta il problema principale da risolvere

MILANO –  Suona la campanella nelle scuole di Milano e provincia e all’appello mancano ancora 5.106 insegnanti, di questi 2.065 sono quelli di sostegno. Il rapporto e’ di un docente su 5 che manca su un totale di 28.574 posti previsti a ruolo. La cifra diventa ‘critica’ nel caso degli insegnati di sostegno: a scarseggiare e’ circa il 50 per cento, 1 su 2 (2 mila su 4.612).

Situazione che dovra’ tenere conto che ad agosto sono arrivate gia’ altre 960 nuove certificazioni di disabilita’. I numeri, forniti dall’ufficio scolastico territoriale in occasione del primo giorno di scuola, mostrano la fotografia di una scuola in difficolta’ sull’organico, nonostante l’entusiasmo dimostrato da ragazzi e docenti. I disagi maggiori, numeri alla mano, si prospettano per gli studenti disabili, in particolare alle scuole medie, dove al momento mancano 906 insegnanti a loro dedicati.

(fonte AGI)

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi