Lombardia, la dura rampogna di Mirabelli (PD): la Moratti non faccia polemica, medici per vaccini già scelti, è Regione che non fa visite

    65

    LOMBARDIA  – “Sorprendono ancora una volta le dichiarazioni di Letizia Moratti che reclama il mancato arrivo in Lombardia di 123 unità di personale sanitario che, a detta dell’Assessore al Welfare, dovevano essere inviati dal Commissario Arcuri per rafforzare la campagna di vaccinazione. Nella realtà ben 229 tra medici ed assistenti sanitari già selezionati (solo 4 hanno potuto prendere servizio) sono bloccati da giorni in attesa delle necessarie visite mediche per essere regolarmente assunti. Sapete chi deve farle? Le ATS regionali lombarde. Sarà per questo che emergono ritardi nell’avvio della vaccinazione degli over 80 che la Lombardia comunica inizierà con almeno 2 settimane di ritardo rispetto ad altre Regioni?”. Lo afferma il senatore lombardo Franco Mirabelli, Vicepresidente del Gruppo Pd al Senato.

     

     

    FRANCO MIRABELLI

     

    Articolo precedenteAgricoltura: con i GAL (Gruppi di Azione Locali) oltre 10 milioni e mezzo di euro tra Lomellina e Pavese
    Articolo successivoTaxi Milano, Max Bastoni e Silvia Scurati (Lega). “Comune revochi multa a taxista che aiuta cliente su pista ciclabile.”