Lombardia, altra tragedia sul lavoro: a Tradate muore un 52enne

    262

     

    TRADATE –  Incidente sul lavoro in via della Fornace Cortellezzi a Tradate, comune in provincia di Varese. La vittima è un operaio di 52 anni che, secondo una prima ricostruzione, ha perso l’equilibrio ed è caduto da un’altezza di circa 4 metri rendendo inutili i soccorsi. L’incidente sul lavoro è avvenuto intorno alle ore 11 all’interno del cantiere del centro commerciale. Sull’episodio indagano i carabinieri.

    “Un giorno. Tanto e durata la tregua nel bollettino di guerra, perché diversamente non e identificabile, che riporta la tragedia che colpisce il mondo del lavoro. Anche oggi, un sabato, dobbiamo registrare la perdita di un altro lavoratore, un edile di 52 anni che ha perso la vita precipitato da un ponteggio a Tradate (Varese), intorno alle 11. Una situazione che porta i sindacati Cgil, Cisl e Uil di Varese ad uno sciopero di 4 ore proclamato per martedi 11 maggio, lasciando aperte altre iniziative per la salvaguardia della vita”. Lo dichiara la segretaria regionale Uil Lombardia, Eloisa Dacquino, dopo l’ennesimo incidente mortale sul lavoro verificatosi questa volta a Tradate, in provincia di Varese.

    Articolo precedenteCassinetta, il 26 febbraio c’avevamo visto giusto: Domenico Finiguerra ufficializza la sua corsa a sindaco
    Articolo successivoFrancesca Pascale in piazza Milano per il Ddl Zan: ‘Non posso più votare Forza Italia’. Sti cxxxi…