Economia/LavoroNews

Lombardia, 21mila aziende avviano la cassa integrazione

 

 

MILANO –  Sono quasi 21mila le procedure di cassa integrazione aperte in Lombardia, per un totale di circa 500mila lavoratori. La maggior parte delle richieste arriva dall’industria metalmeccanica, con circa 7mila pratiche e 200mila addetti coinvolti.

E’ quanto emerge dai dati diffusi da Cgil Lombardia. Nell’industria chimica, tessile, gomma plastica ed energia sono state aperte quasi
2mila pratiche per 80mila dipendenti. I lavoratori del commercio, degli appalti, del terziario, del turismo già coinvolti sono 140mila, ma manca all’appello la distribuzione non alimentare. L’edilizia, coi cantieri chiusi, insieme all’industria del legno e impianti fissi ha visto finora l’apertura in Lombardia di 3.600 procedure per circa
29mila addetti coinvolti.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi