Lite nel milanese, preso per tentato omicidio a Corsico

    147

    CORSICO – Un salvadoregno di 20 anni e’ stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa del tentato omicidio di un brasiliano di 27 anni, aggredito a Corsico (Milano).
    L’episodio e’ avvenuto la sera del 12 febbraio ma e’ stato comunicato dai militari soltanto questa mattina. Secondo quanto riferito, i due stranieri hanno avuto una discussione al culmine della quale il salvadoregno ha colpito il rivale con diverse coltellate al torace. Il ferito e’ stato trasportato d’urgenza in ospedale dove, al termine di un operazione, e’ stato dichiarato fuori pericolo e con una prognosi di 20 giorni.
    L’aggressore e’ stato individuato poco dopo in zona dagli investigatori di Corsico, che hanno anche recuperato il coltello della lunghezza di 22 centimetri. (ANSA)

    Articolo precedenteCentoundici anni di Futurismo: il ricordo de La Fucina delle Idee
    Articolo successivoAbbiategrasso Palazzo Stampa, avviso per la valorizzazione e l’implementazione dell’utilizzo dei beni di interesse storico