Linea Z554, Città Metropolitana apre un tavolo coi Comuni dell’Abbiatense

70

 

MILANO – Si è tenuto ieri a Palazzo Isimbardi il confronto tra la Città metropolitana di Milano, l’Agenzia di Bacino e i Comuni interessati (presenti: Albairate, Bubbiano, Gudo Visconti, Rosate, Vermezzo e Zelo Surrigone), per discutere sulle ipotesi di riorganizzazione delle linee di trasporto pubblico locale e interventi sulla linea bus Z554.

I partecipanti, dopo un proficuo e costruttivo dibattito, hanno concordato l’istituzione di un tavolo di lavoro tecnico avente per obiettivo la verifica della situazione esistente, al fine di rendere funzionale il servizio offerto e giungere a proposte condivise per ottimizzare la linea bus Z554.

Rimodulazione delle corse, maggiore integrazione con le linee su ferro in transito dalla stazione di Cascina Bruciata e un’attenta rilevazione dei bisogni degli utenti sono le misure che verranno valutate già nei prossimi giorni. Tutto ciò in attesa che si giunga, entro un mese, ad un’analisi delle tariffe per capirne la ricaduta sull’utilizzo della linea e il ruolo che possono svolgere i Comuni.

Alla luce di ciò l’assemblea pubblica prevista per questa sera, martedì 27 febbraio, sarà rinviata a data da definirsi.

 

Articolo precedenteIl vice sindaco Gelli: “E’ la campagna elettorale…”
Articolo successivoAbbiategrasso, Senna (Lega): ‘Riaprire il Pronto Soccorso di notte’