CronacaNews

Liceo Musicale, i genitori chiedono formalmente una deroga al ministro Bussetti

 

MAGENTA ABBIATEGRASSO – Il Comitato Genitori ha intrattenuto e sta intrattenendo contatti in varia forma sia con il Ministro della Pubblica Istruzione On. Marco Bussetti che con le realtà istituzionali preposte sul territorio a partire dal Comune di Magenta, Comuni limitrofi (il 27/5/19 in Consiglio Comunale di Abbiategrasso verrà presentata una mozione a favore della continuità del Liceo Musicale Quasimodo di Magenta) e Regione Lombardia. Il Comitato ha ribadito in modo documentato la necessità di formare la classe prima in funzione di una serie di elementi che depongono a favore di questa soluzione, fra cui:

– Unico liceo musicale della provincia di Milano – Ciclo quinquennale che si concluderebbe solo con la formazione della classe prima – Situazione allievi mutata rispetto a 31.1.19 quando fu presa la decisione di non procedere da parte della Direzione Scolastica di Magenta – Distanza degli altri licei con pari indirizzo (il più vicino sarebbe fuori Regione) – Affollamento delle classi (multiple) degli altri licei – Decadimento d’immagine del liceo stesso nel suo complesso – Presenza di realtà con disabilità Tenuto conto infatti che la problematica è stata pubblicamente esposta sin dallo scorso 8 febbraio (cfr. lettera allegata da parte di una rappresentanza dei genitori i cui figli hanno partecipato agli esami di ammissione presso il liceo musicale Quasimodo), essendo trascorsi oramai oltre tre mesi da quella data, si ritiene ragionevole poter avere una risposta definitiva rispetto alla formazione della classe prima tenuto conto delle mutate condizioni rispetto a quelle valutate lo scorso 31.1.19, come già in precedenti comunicazioni richiamato.

Al riguardo auspichiamo in una chiara presa di posizione del Ministero della Pubblica Istruzione che, mediante una deroga, sbloccherebbe le persistenti posizioni reticenti di una Direzione Scolastica che utilizza come unico metro di valutazione una situazione al 31.1.19 oggettivamente superata. Il Comitato Genitori ritiene indispensabile che una decisione venga presa al più presto anzitutto per rispetto nei confronti di genitori della futura classe prima che, credendo nel valore della musica e della qualità del liceo musicale di Magenta, hanno avuto la pazienza di attendere sino ad oggi gli esiti di una situazione che si trascina da oltre tre mesi venendosi a trovare, ormai a fine anno scolastico, a dover ancora decidere sul come indirizzare il futuro dei propri figli in un contesto che si vorrebbe virtuoso e non vizioso che genera progressive demotivazione, sfiducia e che può portare a possibili rinunce per assenza di risposte definitive da parte di chi ne ha la responsabilità.

Il Comitato Genitori pro formazione classe prima a.s. 2019/20 Liceo Musicale Quasimodo di Magenta

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi