“Libri dal Mondo”: “La manutenzione dei sensi” & “Vietato dire non ce la faccio”

    76

    “La manutenzione dei sensi” di Franco Faggiani Edizione Fazi

    Un romanzo davvero straordinario!   Martino è un ragazzino schivo, solitario, non ama il contatto fisico, preferisce il silenzio alle chiacchiere. Leonardo è come lui, avvolto nel suo risentimento e nei suoi rimpianti.Sa che Martino non è suo figlio e che lui non è suo padre. Se lo ripete spesso, quasi provando a convincersi che un legame non di sangue possa essere meno autentico, probabilmente per paura di dover affrontare un’altra perdita. Per allontanarsi dalle sabbie mobili dell’apatia che sta per risucchiare entrambi, Guerrieri decide di lasciare Milano e traslocare in una grande casa, lontana e isolata, in mezzo ai boschi e ai prati d’alta quota, nelle Alpi piemontesi. Sarà proprio nel silenzio della montagna, osservando le nuvole in cielo e portando al pascolo gli animali, che il ragazzo troverà se stesso e il padre una nuova serenità. A contatto con le cose semplici e le persone genuine, anche grazie all’amicizia con il burbero Augusto, un anziano montanaro di antica saggezza, padre e figlio si riscopriranno più vivi, coltivando con forza le rispettive passioni e inclinazioni.

     

     

     

     

     

    “Vietato dire non ce la faccio” di Nicole Orlando e Alessia Cruciani Edizione Piemme

    Un tuffo nell’emozionante vita della campionessa italiana Nicole Orlando, dalla sua nascita fino al successo sportivo e televisivo.Pagina per pagina Nicole riesce a coinvolgere con la sua dirompente spontaneità e voglia di portare a termine ogni sfida, dal riuscire a stare al passo con i compagni, alle insicurezze adolescenziali, fino alle competizioni sportive. Con l’aiuto di Alessia Cruciani Nicole riesce benissimo a trasmettere la sua voglia di vivere e a dimostrare che si può essere vincenti a dispetto di ogni diversità.

     

    Articolo precedenteChiusa la Boffalora Malpensa: un morto
    Articolo successivoAnche quest’anno a Palazzo Clerici ritornerà ‘ArtistInsieme’