L’Hammy Bistrot di Magenta entra nella guida ‘Gatti Massobrio 2019’

    132

     

    MAGENTA – Una bella notizia per Magenta e l’Hammy Bistrot di Luca Selmo: il locale di via Garibaldi è infatti stato incluso nell’edizione 2019 del Gatti-Massobrio, una delle più importanti guide enogastronomiche italiane.

    Il GATTI-MASSOBRIO, che nasce dai 25 anni di esperienza della GuidaCriticaGolosa, è un taccuino di appunti preziosi per fare una sosta piena di soddisfazione. 

    Per ogni locale una breve descrizione dell’atmosfera e della storia del locale, l’elenco dei piatti che hanno colpito di più gli ispettori. A seguire una serie di informazioni sul locale, che spaziano dalla possibilità di pernottamento alla presenza di un posteggio, dalla presenza di una SPA ai tavoli all’aperto, dalla possibilità di accogliere un animale fino all’icona che indica il locale aperto alla domenica sera. Le tipologie di classificazione dei locali sono: ristoranti, trattorie di lusso, trattorie veraci, agriturismi, vinerie, pizzerie, con la specificità dei locali polifunzionali e dei negozi o delle cantine con ristoro. Il massimo riconoscimento attribuito è la corona radiosa.

     

    Una grande soddisfazione per Luca Selmo, che ha colto l’occasione per ringraziare “tutto lo staff che ha lavorato con passione, in questi anni, per raggiungere questo risultato: penso al personale di sala e agli chef Alberto Rondinini, Marco Ferrari, Roberto Fusillo e Stefano Oggioni”.

    La cerimonia di consegna dei premi del Gatti Massobrio si è svolta ieri mattina a Milano, nell’ambito dell’edizione 2018 di Golosaria. Di certo, a distanza di quasi tre anni dall’apertura, Hammy è ormai una realtà solidissima nel panorama della ristorazione di Magenta. Complimenti!

     

    Articolo precedenteAbbiategrasso: controlli anti doping alla Rotary Marathon di domenica
    Articolo successivoMagenta, San Martino sempre più ‘festa della città’: don Giuseppe ‘scrive’ ai magentini