Legnano: undici indagati per nomine da “comitato politico”

    76

    BUSTO ARSIZIO VA  – Sono undici in totale le persone indagate nell`inchiesta della Procura di Busto Arsizio (Varese) su un presunto “sistema corruttivo” per la nomina di persone gradite al sindaco di Legnano (Milano) Giambattista Fratus, del vicesindaco Maurizio Cozzi e dell`assessore Chiara Lazzarini, arrestati con le accuse di corruzione e turbativa d`asta. I tre, secondo la Procura, agivano come un vero e proprio “comitato di controllo politico delle nomine”. Oltre a loro, sono indagati a vario titolo anche amministratori delle partecipate Amga Legnano Spa ed Euro.Pa Service srl e dipendenti del Comune di Legnano deputati ai concorsi.(ANSA).

    Articolo precedenteTangenti a Legnano/6. Parlano i PM: “Da indagati fortissimo senso di illegalità”
    Articolo successivoCultura a tutto tondo con Fondazione Per Leggere e la Cooperativa Il Raccolto (VIDEO)