Legnano, tornano in libertà anche Cozzi e Lazzarini

    57

     

    LEGNANO – Sono stati revocati gli arresti domiciliari anche all’ex vicesindaco di Legnano, Maurizio Cozzi e alla ex assessora, Chiara Lazzarini. Anche loro si trovavano sotto misura cautelare nell’ambito dell’indagine ‘Piazza Pulita’ della procura di Busto Arsizio, per turbata liberta’ degli incanti e corruzione elettorale. Al centro del sistema la societa’ multiservizi Amga. La misura cautelare per i tre principali indagati sarebbe comunque durata al massimo fino a meta’ febbraio, nel frattempo pero’, ad ottobre, e’ iniziato il processo.

    Articolo precedenteVent’anni di calendario celtico a Bernate Ticino con Terra Insubre
    Articolo successivoLa GDF di Corsico sequestra 800 chili di ‘botti’ fuorilegge