CronacaNews

Legnano….si muove!

LEGNANO DSCN4489 (1) – Martedì sera al Nuovo Ospedale di Legnano la presentazione ai Medici di Base. Questa mattina l’incontro con la stampa presso il Comune di Legnano. E’ stato presentato il progetto “Legnano si Muove”, che ha per attori Genesi Uno, Azienda Ospedaliera di Legnano, Comune di Legnano e Asl Milano 1.
Dal 19 maggio al 20 settembre, nei parchi cittadini Castello e Alto Milanese ci saranno numerosi eventi dedicati all’attività fisica e al benessere dei cittadini.
Il tutto a costo zero.

Così illustra il progetto l’Ingegnere Luca Pecchio, Presidente Genesi Uno S.p.A.

“Legnano si Muove” è un servizio di “abitudine al benessere” attraverso la predisposizione di alcune sessioni gratuite all’aperto, per il periodo di “bel tempo”, di moderata attività fisica sotto la supervisione di trainers qualificati, in collaborazione con il determinante sostegno delle Autorità pubbliche del territorio, Technogym e Wellness Foundation. Quest’ultima è nata nel 2003 e ha la missione di sviluppare e divulgare la cultura del Wellness Lifestyle come fattore prevalente di prevenzione delle principali malattie croniche del nostro tempo.

Genesi Uno è il Concessionario del Nuovo Ospedale di Legnano ed in tale veste ha contribuito al finanziamento delle opere ed ha realizzato la progettazione e costruzione dell’Ospedale e ne cura la gestione dei servizi non sanitari e commerciali.

In collaborazione con il Concedente, l’Azienda Ospedaliera di Legnano, precedentemente sono stati portati avanti alcuni progetti innovativi rivolti alla popolazione dell’Ospedale ed alla Città tra cui vanno citati il QLab e la realizzazione della palestra.”

In sede di conferenza stampa il Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera di Legnano, Dottor Massimo Lombardo, è così intervenuto:

“L’Ospedale ha un ruolo nella diagnosi e cura, ma sempre più si integra con il territorio attraverso progetti di promozione della salute. Ci sono evidenze scientifiche nette: adottare stili di vita sani è parte integrante delle terapie delle principali malattie croniche degenerative, oltre ad essere sinonimo di una prevenzione efficace. Abbiamo dunque aderito con convinzione a “Legnano si muove”, sulla scorta delle nostra vocazione istituzionale e con la volontà di migliorare ulteriormente il benessere dei cittadini”.

Per il Comune era presente l’Assessore alle Politiche Sociali, Gian Piero Co-lombo, che ha sottolineato l’attenzione e l’importanza che l’Amministrazione Comunale legnanese riserva a queste tematiche.

“Insistiamo nell’incentivare iniziative di promozione della salute – ha concluso il Direttore generale dell’ASL Milano 1 Dottor Giorgio Scivoletto- perché le malattie cronico degenerative sono responsabili dell’utilizzo della maggior parte delle risorse disponibili e interessano un numero sempre maggiore di assistiti ed hanno in comune determinanti noti, in gran parte attribuibili a comportamenti non salutari, quali cattive abitudini alimentari, sedentarietà, tabagismo. Infatti circa il 31% degli assistiti è affetto da almeno una patologia cronica; i tumori e le patologie cardiovascolari rappresentano la principale causa di ricovero e di decesso e assorbono circa il 40% dei costi sanitari. L’ASL Milano 1 individua la promozione di stili di vita e ambienti favorevoli alla salute quale strategia per la prevenzione di tali patologie, con un approccio che guarda sia la persona che la comunità nei suoi diversi ambiti. Importante è quindi realizzare dei programmi in rete con i vari protagonisti del territorio, come l’iniziativa Legnano si muove ben rappresenta.”

 

 

 

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi