CronacaNews

Legnano: serve una trasfusione ma i genitori dicono no. La nota dell’ASST Milano Ovest

Limitata la responsabilità genitoriale per salvare la piccola di 10 mesi

LEGNANO – Serve una trasfusione urgente di sangue,  ma i genitori dicono no. Così interviene il Tribunale dei Minori. E’ successo all’ospedale di Legnano dove ad una coppia di testimoni di Geova è stata limitata la responsabilità genitoriale per permettere la trasfusione di sangue durante un delicato intervento su una piccola di soli 10 mesi.

Da qui la nota dell’ASST Milano Ovest che precisa quanto segue:  Nel merito di notizie apparse in data odierna su alcuni organi di stampa, questa ASST precisa che – a tutela della salute di una minore degente presso l’Ospedale di Legnano e visto il perdurante rifiuto da parte dei genitori ad autorizzare le cure necessarie – i medici del Presidio Ospedaliero  hanno  provveduto ad informare il Tribunale dei Minori di Milano il quale  ha disposto la limitazione della responsabilità genitoriale e il conseguente affidamento della minore al legale rappresentante della Struttura Ospedaliera limitatamente alle scelte sanitarie da compiere.

Pertanto, questa Azienda provvede ad assicurare tutti i necessari interventi sanitari volti alla tutela della salute e della vita della minore”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi