Legnano: la Ferrario sta alla finestra. Né di qui, né di là…però…

    95

    Nessun apparentamento per le due civiche della coalizione guidata dalla preside. Anche se “siamo a disposizione di chi intende governa la città ispirandosi a valori di trasparenza e lealtà”.

    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Legnano al Centro e Movimento per Legnano ringraziano i 3500 legnanesi che, nelle votazioni dell’11 giugno, hanno scelto di sostenere il progetto civico, la nuova proposta politica delineatasi sulla scena cittadina, promossa, realizzata e divulgata nell’arco di soli due mesi.
    I promotori del progetto, pur soddisfatti del primo risultato ottenuto, pari al 14,42 %,
    desiderano proseguire nel dare continuità e valore alle loro idee, ai principi ispiratori del progetto, che, sin dall’inizio, ha voluto essere inclusivo e non esclusivo, basato su linee di metodo, di contenuto e di competenze.
    Dichiarano di non intendere effettuare alcun apparentamento politico, ma sono
    disponibili a mettere a disposizione le proprie specifiche competenze a favore di chi
    intende governare la città, ispirandosi a valori di trasparenza e lealtà, mirati al ‘bene
    comune’, condividendo punti di programma e linee di metodo.

    Articolo precedenteVerso il ballottaggio: Invernizzi va al mercato e intanto…..
    Articolo successivoQuestione migranti: domani a Santo Stefano “C’è dice di NO”