Legnano, Carolina Toia si congeda dalla Regione con una (bella) lettera aperta

    50

     

     

    LEGNANO – Potremmo facilmente ironizzare e ridurre il tutto parlando di ‘bella pagina di politica’, per il fatto che Carolina Toia è una bella ragazza.

    Ma c’è di più nella lettera di congedo che il consigliere uscente della Lista Maroni, eletta nel 2013 ad appena 29 anni nell’aula del Pirellone.

    Oggi Carolina Toia, laureata in Legge ed avvocato, maturità classica al prestigioso Liceo Crespi di Busto Arsizio, scrive ai legnanesi per ufficializzare la sua NON ricandidatura.

    La Lista Maroni infatti non c’è più, dopo il clamoroso addio del governatore uscente, facendo altre vittime molto node (il rhodense Marco Tizzoni, ad esempio).

    Ecco perché Carolina si rivolge ai suoi concittadini ringraziandoli per averla sostenuta in un’esperienza vissuta con “onestà, trasparenza e sincerità”, a fianco della sua famiglia e degli amici più stretti. “Spero di non aver tradito le vostre aspettative e la vostra fiducia, dopo 5 anni. Questo mi ha reso ancor più orgogliosa di essere una legnanese”.

    Non c’è che dire, chi considera la politica alla stregua di una jungla famelica tenga conto che esistono ancora (e per fortuna non sono poche) pagina di ‘bella politica’.

    La lettera integrale di Carolina Toia è qui sotto.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Articolo precedenteRobecco, incontro con l’ultra maratoneta Marco Bonfiglio
    Articolo successivoBeppe Bergomi da Hammy, dove comincia la ‘maratona della trippa’