NewsSport

Legnano, 90 ciclisti sfidano la pioggia dell’1 maggio e partecipano alla Bernocchi ‘random’

 

Da Sinistra: il sindaco Lorenzo Radice, l’assessore Guido Bragato, il presidente Luca Roveda e il vicepresidente Giovanni Dolce

 

Rando-Rain “Coppa Bernocchi”

RANDONEE, CORSE ESORDIENTI E ALLIEVI… E UN REGALO STRAORDINARIO PER L’U.S. LEGNANESE 1913 FIRMATO “GIMONDI” 
“Come ci insegna il ciclismo pedaliamo fino  all’ultimo miglio, fino all’ultimo metro. Bisogna pedalare perché pedalando il traguardo arriva e si raggiunge. Buon primo maggio.” 
Randonnée decisamente bagnata quella del 1 maggio 2021 che ha visto la partecipazione di 90 indomiti iscritti che non si sono lasciati intimorire dalle condizioni meteo avverse.

Due i percorsi a disposizione degli amanti delle due ruote: il “breve” da 120 Km e il “lungo” da 200 Km. Le prime partenze sono state registrate alle 7.00 in punto, quando i primi randeneurs erano già pronti ad affrontare i percorsi della Randonnée Coppa Bernocchi – Giro dei sette laghi”.

Come è noto, la randonnée non è una corsa agonistica e non sono quindi previste classifiche e ordini di arrivo, ma possiamo darvi alcuni dati per raccontare al meglio questa giornata dedicata alla passione per le due ruote. Il giro da 200 Km è stato percorso in 8 ore e 16 minuti. 8 sono le donne che hanno partecipato, di cui 2 nel percorso “breve” e 6 nel percorso da 200 Km. Rimini, Alessandria e Sondrio sono le città di provenienza dei ciclisti giunti da più lontano. 

Luca Roveda e la Rando-Rain Coppa Bernocchi:
“Le rando e i randoneurs si adattano a tutto per il solo piacere di stare in biciletta, senza fare una gara, senza avere competizione. Come U.S. Legnanese speriamo che questo piacere di stare in biciletta ci sia a breve anche nelle vie di Legnano grazie al progetto dell’Amministrazione comunale, perché Legnano è la città ideale per essere vissuta con il trasporto su due ruote: andare a scuola, andare a lavorare, percorrere le vie della città è il sogno dell’U.S. Legnanese. Ringraziamo il Sindaco e l’assessore per averci onorato della loro presenza anche in questa occasione.

Anche il sindaco Lorenzo Radice e l’assessore Guido Bragato hanno voluto omaggiare l’U.S. Legnanese 1913 e gli stoici partecipanti alla rando, ecco le parole del sindaco Radice:

CITTA’ SOSTENIBILE: 
“Novità dell’ultima settimana: Legnano si è aggiudicata il primo passaggio in un percorso promosso da Regione Lombardia che metterà a disposizione fondi europei, 15 milioni di euro che arriveranno a Legnano. Con i quali andremo a intervenire tra viale Gorizia, le scuole superiori fino alla Canazza. Lavorando sulle scuole, sulla rete di connessione tra parchi, scuole, parco Ila, vecchio e vecchio ospedale lavorando su piste ciclabili  e quella che noi chiamiamo “Rete verde del commercio” a misura di ciclisti, persone fragili e pedoni.
[…] Un altro progetto per noi molto importante è la Bicipolitana, e grazie una volta di più alla legnanese perché anche loro hanno contribuito con le loro idee, portando ai tavoli dei tecnici comunali alcune idee e proposte progettuali che adesso stiamo traducendo in realizzazione di un progetto che è quello della rete della Bicipolitana che cambierà il volto della nostra città. 

LA PASSIONE PER LE DUE RUOTE
Non ho mai corso ma le due ruote mi hanno sempre appassionato […] e poi la bici la uso da sempre in città e sto imparando a conoscere questa bellissima realtà che abbiamo a Legnano, anche grazie anche al presidente Luca Roveda: è stata un’emozione nei primi giorni di mandato dare l’avvio ai ragazzi. Oggi una giornata un po’ sfortunata per il meteo ma ci tenevo ad essere qua anche solo per un saluto.

LA DEDICA DEL PRIMO MAGGIO
Un primo maggio  dedicato alle persone che il lavoro lo hanno perso o lo stanno cercando: non molliamo! Come ci insegna il ciclismo, fino all’ultimo miglio, fino all’ultimo metro bisogna pedalare perché pedalando il traguardo arriva e si raggiunge. Buon primo maggio. 

NORMA GIMONDI E IL RICORDO DEL CAMPIONE ALLA COPPA BERNOCCHI
Nei giorni l’U.S. Legnanese 1913 ha avuto il piacere di ospitare il neo presidente FCI Cordiano Dagnoni e la vice Norma Gimondi. E’ stato un piacere per noi omaggiare la Sig.ra Gimondi con la fotografia del padre Felice Gimondi, vincitore della Coppa Bernocchi nel 1973 e, in segno di ringraziamento, la Sig.ra Norma ha gentilmente risposto con l’invio delle fotografie della maglia con cui, nel 1974, Gimondi partecipò alla Coppa Bernocchi, ultima gara disputata con la maglia iridata.

CURIOSITA’:

Gimondi partecipò più volte alla Coppa Bernocchi:
– 1967: arrivando terzo sul terzo gradino del podio
– 1973: Vince la Coppa Bernocchi
–  1974: Torna a Legnano per tentare il raddoppio ma cade presso la discesa di Gavirate. La Coppa Bernocchi del 1974 sarà l’ultima gara corsa con la maglia iridata.
– 1975: Felice Gimondi sarà di nuovo a Legnano.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi