Le votazioni sul sofà: gli spot per le elezioni a Novara e Trecate

263

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO DA CERANO – La mia iniziativa di fare interviste sul sofà ha riempito lo stadio di San Moletti nella mia mente malata …già immaginavo il mio sofà portato in piazza di qua e di là..ma nulla si fa ..resta nel mio salotto qua.

L’idea di porta lo a Trecate piazza Cavour o piazza Martiri a Novara mi sembrava il mio carnevale …comunque sono contento uguale con i novaresi non avere nulla a che fare tanto parlano tutti uguale …
Forse avrò in passato fatto peccato, ma non mi è stato assegnato in mio reato tranne quello di esser emarginato a vita fino allo scontare l’infinito reato …

Forse è solo nella mia testa ma l’esilio in terra resta a farmi sempre la beffa festa di silenzio il mio fiato resta …
Nel guardare il Novara canale ho scoperto un plotone di candidati al comun reale per farsi non del male …
Vedo più destro che sinistro sull’ andare del tv color visto ma restare sempre attenti per non perdere i discorsi condimenti dell’ essere sempre presenti …
A Novara ci son nato ma mi son mai sentito appagato nè parlato anzi di me a nessun ne è mai fregato del mio piccolo artistico operato ..

Ma veniamo all’elenco candidato …
Nelle camere di stelle ci si ride a crepapelle vedendo premetter pure quelle …
Un candidato modesto ed  onesto che non ha voce per il resto e ci lascia assai il sospetto di non avere un gran vittorioso cospetto.
Il candidato sulla strada che tornerà alla propria casa se non lo investono per terra prima ancora di tirar di guerra spada …ma al popolo non gli frega …
Il candidato mal parlante che non si capisce neppur un istante …il suo programma è assai ripetuto ma vuol essere bevuto in un farfugliato e brutto saluto.
Il candidato dello spavento che il mio cuore stia attento che va in alto scorrimento per il terribile spavento.
Escon quasi tutti dal castello che non è neppur assai bello ma è sempre quello …
Il candidato allungato per non farlo sembrare ingrassato fa steccato il Novara porticato per essere alto e beato …
Poi arriva la bella fascia nazionale che vorrebbe andare al Quirinale per poter da lì urlare che è la bella popolare con computer a suo favore.
Altri candidati sono su enormi manifesti da lasciar il loro ego onesti ma a guardarli in torno mi si attorciglia il collo dal mal di pollo …
Altri hanno foto orrende che un fotografo si offende ma sempre l’anima di fama appende …
Un plotone di parole per  fare stare il popolo come vuole …a prometter tutte le fette a fare grandi gioie il poter bistecche …
Forse sarà il mio risentimento da trombato a veder in politica vanità reato ma mi sono di lor sfogato a tracciarne il profilo candidato …
A Trecate e Novara le votazioni avranno osanna tra una settimana spanna ma se il primato non è di nessuno candidato il ballottaggio sarà varato.
Per altre due settimane di gran pena per la nostra pazienza vana …
Manifesti, opuscoli, video tv e facebook e you tube tutti su per il conto che arriva vin laggiù ..
Le finanze saranno estirpate se non sono finanziate per vincere a Novara e Trecate ne servono vagonate …
Oggi tutti vogliono  contare …pure le legnate da prendere da  fare in un rito assai popolare che le votazioni per nostra fortuna ancora vuol fare …

Buona fortuna novarese candidato anche se sul sofà non ti sei postato ..Preferito il virtuale che un bel divano reale dove del tuo intimo  ti avrei fatto parlare per sembrare più reale ma vuoi copiare il politico nazionale per tenere alta la tua morale.

 

 

Massimo Moletti, Duca di Saronno

Articolo precedenteMilano – Torino e scuole chiuse: sotto il vestito …niente. Un film già visto troppe volte…
Articolo successivoRaduno dei Bulli rinviato al 3 ottobre