Cultura/Tempo Libero

Le Strade del Teatro, ultimo atto: “Troppe Arie”, una gag sulle opere classiche più famose

ROSATE – Dopo un mese e mezzo ricchissimo di spettacoli nelle piazze, nelle vie e nei luoghi suggestivi dei comuni del Polo dei Navigli, la XX edizione del Festival Internazionale di Teatro Urbano Le Strade del Teatro 2015 giunge a capolinea al Parco Avis di Rosate, sabato 27 giugno alle ore 21.15 con Troppe arie della compagnia Trio Trioche – PEM Teatro. 

Un improbabile trio – una vecchia zia dal glorioso passato musicale; il giovane nipote, talento in erba; e la badante Norma, appassionata di lirica – reinterpretano le arie d’opera più famose in modo bizzarro e divertente, in cui pianoforte  e flauto incontrano mille altri oggetti che all’improvviso diventano strumenti. Tra musica classica e virtuosismi, giochi di ritmi e gag, Troppe arie  coinvolgerà il pubblico con tutta la sua potenza di spettacolo clownesco.

Lo spettacolo è gratuito e non serve la prenotazione. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà comunque presso la Sala Teatro dell’Oratorio femminile di Rosate, sito in Via Sacchi 4.

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi