Le ricette di Laura – Gnocco fritto (a go go…)

    20

    GNOCCO FRITTO

     

    Ingredienti:

    200 gr Farina 00

    1 bustina di lievito di Birra

    Acqua q.b.

    Sale

     

    Strutto per friggere

    Procedimento:

    Buongiorno a tutti,

    oggi vorrei proporvi un antipasto tradizionale emiliano, lo gnocco fritto.

     

    Prendiamo una ciotola, versiamo la farina, il lievito, sale e l’acqua a filo.

    Iniziamo a mescolare fino a che l’impasto non sia ben incordato e omogeneo.

    Copriamo la ciotola con della pellicola trasparente e lasciamo riposare per circa 3 h.

    Infariniamo il piano di lavoro, adagiamo l’impasto sopra di esso e stendiamolo con l’aiuto di un matterello. Lo spessore dalla pasta dovrà essere di circa 3 mm.

    Mentre ritagliamo la pasta in rettangoli, prendiamo una pentola antiaderente bassa, mettiamoci due cucchiai di strutto ed accendiamo il fuoco.

    Appena lo strutto sfrigola, adagiamo alla pentola i rettangoli di impasto i quali si gonfieranno immediatamente. Lasciamoli dorare e giriamoli aiutandoci con una forchetta in modo da far dorare anche l’altro lato.

    Aggiungere lo strutto al bisogno, in modo che non si bruci l’impasto in cottura.

    Una volta cotti, togliamoli dalla pentola e poniamoli in un contenitore ricoperto di carta assorbente. E’ tradizione emiliana proporre lo gnocco fritto con degli insaccati (coppa, pancetta, prosciutto crudo…) accompagnato da un buon lambrusco frizzante servito freddo.

    Buon appetito e buona settimana a tutti.

    Laura

    Articolo precedente‘Foiba rossa’, il NIET delle scuole di Vanzaghello arriva in Parlamento: interrogazione di Paola Frassinetti (FDI)
    Articolo successivoSu Ticino Notizie nasce la rubrica Bellezza & Salute