Cultura/Tempo LiberoNews

Le bollicine Ferrari fanno centro: serata ‘spumeggiante’, all’Hammy di Magenta

Grande serata con le bollicine trentine i piatti del bistrot di via Garibaldi

 

MAGENTA – La leggenda della spumantistica italiana ha fatto tappa a Magenta, dove giovedì sera le cantine Ferrari si sono presentate al pubblico dell’Hammy Bistrot di via Garibaldi, dove Luca e Marco Selmo hanno registrato il ‘tutto esaurito’ alla prima delle tre serate di degustazione autunnale proposte dal nuovo locale.

ferrari4

 

Oltre a fare gli onori di casa, Luca e Marco hanno accolto Marcello Ancarani, direttore vendite delle Cantine Ferrari di Trento, una delle maison di maggiore storia (la nascita risale infatti al 1902) e di più elevato prestigio al mondo. Una delle pochissime case vinicole in grado di gareggiare con i cugini transalpini e le maison dello Champagne.

ferrari3

Hammy ha proposto una degustazione di piatti elaborati dallo chef Alberto Rondinini (porcini e polenta con speck trentino, petto d’oca affumicato con finocchi e aceto balsamico, spatzli con crema di gorgonzola e noci tostate) abbinati alle bollicine ‘griffate’ Ferrari: il Maximum Brut, un superbo Perlè millesimo 2009 e la Riserva Lunelli 2007, a nostro avviso sontuosa e meritatamente vino migliore della serata. Conclusion con un Demi Sec, maggiormente adatto a piatti dolci.

Il secondo appuntamento di Hammy è fissato per giovedì 6 ottobre, tra due settimane, quando un altro grandissimo personaggio del mondo enologico- Claudio Cavicchioli- farà tappa a Magenta. Ma ne parleremo presto..

lucaferr1

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi