L’ASST Ovest Milano risponde al Centro Diritto alla Salute: indagini in corso

    72

    RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DALLA ASST OVEST MILANO – “Ci spiace per i ritardi nelle risposte ai tre cittadini, che hanno contattato il nostro Urp.
    Tali ritardi traggono origine da due motivi: indagini molto accurate, che comportano l’ascolto di tutte le figure coinvolte nei casi.
    Tale ascolto, proprio per la complessità del lavoro ospedaliero (che prevede urgenze, turni, etc) non può essere sempre realizzato in tempi rapidi.
    In secondo luogo un riassetto degli uffici, e in particolare quelli delegati al rapporto con il pubblico.
    Siamo consapevoli che i cittadini chiedono risposte chiare, precise e soprattutto rapide alle segnalazioni di sanità che riguardano i loro cari. Ci stiamo lavorando“.

    Articolo precedenteElezioni, la conferma: Magenta, Bià e Legnano al voto l’11 giugno
    Articolo successivoVigevano Malpensa, Garavaglia: “Ci sono 200 milioni di euro da spendere”