“L’Arte del condividere” nel week end le Giornata Europee del Patrimonio approdano a Corbetta

    135

    CORBETTA – Sabato 22 e domenica 23 settembre tornano, nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia, le Giornate Europee del Patrimonio (GEP 2018), con tema “L’Arte di condividere”. Anche quest’anno il museo Pisani Dossi celebra il patrimonio culturale aprendo i propri spazi e condividendo gli eventi promossi dal Ministero per i beni e le attività culturali in occasione dell’anno europeo del patrimonio culturale e dell’anno europeo del cibo italiano.


    Il museo Pisani Dossi aderisce all’evento “ContaminazioniPositive”, condivisione di food&art ovvero l’Italia incontra il Giappone, ospita la mostra di scultura ceramica “Il giorno della Gioia” dell’artista Stefania Pennacchio e gli scatti dell’artista Giuliano Grittini che, come in un gioco di specchi, ci rivelerà l’anima dell’artista Pennacchio.
    Il giorno della gioia è un’eco persa al significato della parola Raku che letteralmente significa “gioia” o “giorno della gioia”. Questa tecnica veniva utilizzata per la produzione delle tazze per la cerimonia del tè in Giappone. Le opere che verranno presentate dall’artista Stefania Pennacchio rappresentano la produzione che una volta l’anno dedica al design, specificamente al tributo concettuale legato alla cerimonia del tè e al suo legame con lo spirito della tecnica Raku.
    Le produzioni degli anni precedenti sono state presentate in occasione del Salone del Mobile di Milano. E’ dunque un grande onore ospitare in questo splendido spazio museale, in particolare la galleria delle antichità greche e romane, raramente visitabile, la produzione di quest’anno composta da sei teiere e trenta tazze.
    I manici delle teiere sono realizzati con legni raccolti sulle spiagge del mar Jonio tra la Sicilia, la Calabria e la Grecia, mete di studio e documentazione per l’artista Pennacchio definita dal prof. Philippe Daverio “la più calabrese di tutti i giapponesi” che così commenta “questo confronto culturale tra Giappone e Italia è ciò che desideravo da tempo, la mia ricerca tecnica e concettuale risente profondamente della contaminazione tra queste due culture. Questa mia ultima produzione dedicata allo spirito della sacralità della cerimonia del tè e dell’emozione catartica del Raku non poteva trovare luogo migliore del Museo Pisani Dossi dove il suo fondatore, uomo dall’inquieto intelletto, ha collezionato memorie e tempo con la gioia che adesso tutto questo ci restituisce”. Stefania Pennacchio, artista che da 25 anni si dedica alla scultura ceramica, è nata a Varese da genitori calabresi, ha frequentato l’Istituto d’Arte, sezione ceramica, e l’Accademia di Belle Arti, sezione scultura, a Reggio Calabria. Le sue sono sculture fortemente evocative, con riferimenti antichi e contemporanei, mescolati alle influenze della cultura giapponese nella tecnica della cottura della matteria, che crea una mescolanza di citazioni e simbolismi senza confini spazio-temporali. Ha al suo attivo numerose esposizioni, in Italia e all’estero, a Berlino, Colonia, New York. Per Expo 2015 Stefania Pennacchio è stata Ambassador per la scultura, rappresentando l’eccellenza italiana per l’arte. Dal 2017 è titolare del laboratorio di Design – sezione Ceramica presso l’Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” – MADE Program di Siracusa. L’artista vive e lavora a Milano, ha uno studio a Reggio Calabria e uno ad Ortigia, Siracusa.
    La galleria delle Collezioni al primo piano del museo Pisani Dossi, aperta straordinariamente in occasione delle
    GEP2018, ospiterà 5 grandi sculture che fanno parte di una produzione che l’artista sta esponendo in Cina in diverse città tra cui Shangai, Ningbo, Pechino, Nohhot.
    La manifestazione è stata resa possibile grazie alle sponsorizzazioni e collaborazioni di Sherbet, Global Land’Or, Incisione Arte con “le ricette contaminate” di Linda Grittini.
    #GEP2018 #artedicondividere #EuropeForCulture #annodelciboitaliano
    Esposizione Teiere e tazze
    22-23 settembre 2018 Orario esposizione h.10-12 e h.15-18
    Ingresso Sherbet largo Cellere, 2 Corbetta MI
    Esposizione sculture Galleria Collezioni Museo Pisani Dossi
    Orario apertura straordinaria 23 settembre 2018 h. 14-18
    Ingresso via Mussi, 38 – Corbetta MI
    info@museopisanidossi.it

    Articolo precedenteL’Angolo Barf festeggia un primo anno andato davvero alla grande
    Articolo successivoParacadutisti di Bià in festa