L’appello al voto di Pacifico Portaluppi (FI): ‘La nostra città deve tornare protagonista’

    50

    Pacifico Portaluppi candidato al Consiglio Comunale nella lista di Forza Italia spiega a Ticino Notizie da dove deve ripartire Magenta

    MAGENTA – <<La nostra Città deve tornare a vivere una stagione di rinnovato protagonismo. E lo deve fare con un’Amministrazione, che sappia mettere in campo, passione, competenza ma soprattutto uno slancio ideale.  Così da colmare una programmazione che è totalmente mancata in questi ultimi cinque anni. Durante i quali l’attuale Giunta di Sinistra non ha voluto rischiare nulla. Parafrasando al meglio i peggiori difetti del nostro Paese. Ma in questo modo Magenta come l’Italia sono destinate ad un lento ma inesorabile declino.

    Oggi abbiamo una Città più brutta e meno curata per quanto concerne le sue opere pubbliche ma dentro alla quale anche la qualità della vita e le prospettive di sviluppo sono sempre di meno.

    È necessario invertire al più presto la rotta. Queste elezioni sotto questo punto di vista rappresentano un’occasione imperdibile.  Non sprechiamola. Da manager non penso ad un ‘libro dei sogni’, né a inutili velleitarismi: ci sono vere e proprie emergenze da affrontare che non ammettono deroghe.

    Magenta è prima di tutto una Città che deve tornare a vivere.  Sicurezza, qualità della vita e accoglienza sono tre temi che si toccano. Magenta è una città che ha rinunciato a vivere. Dalle 20 in piazza Liberazione scatta una sorta di ‘coprifuoco virtuale’. Serve un nuovo
    progetto di città dentro al quale si deve collocare una visione diversa del
    concetto d’accoglienza finora messo in atto da questa Amministrazione.
    Perché non c’è vera accoglienza senza integrazione. Pensiamo ad una Magenta moderna. Ma facciamolo partendo dai nostri figli e offrendo loro
    concrete possibilità. Diversamente, avremo una Città senza prospettive e in
    cui i migranti si sentiranno ancora più ai margini, in una guerra tra vecchi e
    nuovi poveri>>.

    (*spazio informativo a cura del candidato)

    Articolo precedenteMagenta, frizzi e lazzi: i regali dei candidati e l’appello al voto. Dibattito concluso alle 22.25
    Articolo successivoASM: una nuova flotta ecologica per la raccolta rifiuti