Ladri nella sede dell’ASD Corbetta calcio: rubano tutto, anche 120 palloni nuovi

194

C’è amarezza al campo sportivo di via della Repubblica a Corbetta. Il responsabile del settore giovanile dell’ASD Corbetta football club Aurelio Dameno ha dovuto annullare i tornei di fine settimane. Nella notte tra venerdì e sabato sono entrati i ladri e hanno fatto un macello. “Hanno portato via tutto quello che potevano – commenta amareggiato – anche 120 palloni nuovi di zecca”. Ai ragazzi ci tengono tantissimo a Corbetta. Giocano nel bel campo di via della Repubblica per divertirsi e fare sport in maniera sana, ma questa volta a fermare il gioco sono stati i ladri. Arrivati con un paio di furgoni. Hanno danneggiato l’ingresso e parcheggiato i furgoni da riempire. Hanno svuotato le borse con le divise e le hanno riempite di bibite. Sono entrati nel locale bar passando dal retro, scardinando la serratura. “Hanno portato via la friggitrice, la macchina per il caffè e tutto il caffè – aggiunge il responsabile – e altra roba“. Sì sono presi anche l’amplificatore.

Un vero e proprio raid che ha causato un danno non da poco all’associazione sportiva dilettantistica di Corbetta. I ladri, una volta caricati i furgoni, sono spariti nel cuore della notte. È stata la guardia giurata ad accorgersi che erano entrati i ladri. Sono stati allertati i carabinieri che hanno effettuato il sopralluogo di rito. Per la società una spesa e un disagio che non ci volevano proprio. Il programma è saltato, ma la voglia di lavorare per far crescere i ragazzi non è certo calata. Certo i ladri entrati in azione l’altra notte sapevano come muoversi. Forse avevano già adocchiato il posto tempo addietro. Hanno dato l’impressione di puntare proprio su quella merce che si sono portati via. Materiale importante per la società. Di discreto valore per una piccola squadra dilettantistica, come quei 120 palloni nuovi. “Non ci resta nient’altro da fare che rimetterci al lavoro – ha concluso Dameno – dobbiamo rimettere tutto in ordine e pensare ai prossimi tornei”.

Graziano Masperi

Articolo precedente‘La casa nella Pineta’, martedì la presentazione a Legnano
Articolo successivoAutostrade 1: chiusure agli svincoli di Melegnano e Binasco