La Valle del Ticino: il nostro ‘Giardino d’artista’

137

TURBIGO – Rimanere incantati dall’incipit e scoprire poi che l’autrice è una turbighese (Cinzia Bernacchi in arte ‘Berny’), la cui meravigliosa scrittura è stata ispirata dall’autentica bellezza della Valle del Ticino, dove la natura offre paesaggi mozzafiato in ogni stagione dell’anno. Sono le seguenti parole che ci hanno fermato un attimo dal ‘correre’ quotidiano e dato motivo di riflessione: “ (…) Quando si abbraccia un albero la percezione che ci giunge è di un valore familiare, se porgiamo l’orecchio vicino ad un tronco ciò che sentiamo sono delle piccole vibrazioni, dolce note musicali che arrivano dal cuore dell’albero…)”.
Grazie alla segnalazione della Giulia, figlia del ‘Pulidor’ recentemente scomparso, abbiamo potuto sentire il ‘respiro dei fiori e delle piante’ che l’artista turbighese, Cinzia Berny, descrive, emozionando, nel suo libro:
‘GIARDINO D’ARTISTA – quanto l’arte, incontra la natura’, Editore Albatros (euro 9,50)

Articolo precedenteAlla marcia della Tigre di Carpenzago il Dream Running team.. di Ticino Notizie
Articolo successivo‘Oltre la destra e la sinistra’: stasera Fabrizio Fratus alla Comunità Giovanile di Busto