CronacaNews

La sinistra legnanese in lutto: dopo Ardo perde anche Angelo Celin

Protagonista di molte battaglie sindacali era il presidente del Circolone

LEGNANO – Alcuni giorni fa toccò e Emilio Ardo congedarsi dal mondo dei vivi. A breve distanza di tempo, il mondo politico legnanese perde un altro suo elemento di spicco. E’ infatti scomparso Angelo Celin, protagonista di molte battaglie sindacali, antifascista convinto, presidente di Circolo Fratellanza e Pace e Circolone e padre dell’ex consigliere comunale del centrosinistra Giuliano.
Nella foto sopra Vittoriano Ferioli con Angelo Celin, generazioni a confronto unite dai valori dell’antifascismo
Il Pd sceglie di ricordarlo in un comunicato con parole toccanti: “è un duro colpo per il Pd- si legge- e per molti che lo conoscevano da tanti e tanti anni, un vero militante, antifascista convinto, sempre in prima fila,  coraggioso nelle scelte e infaticabile difensore dei diritti dei lavoratori, un grande esempio di coerenza, onestà e fiducia nel prossimo”. Restano scolpite nella memoria le sue battaglie sindacali a beneficio dei lavoratori della Franco Tosi. Così come di lui si ricorda l’impegno per fare crescere il Circolone come “luogo di incontro sociale e culturale-  prosegue il comunicato – aperto a tutti i sinceri democratici”. Una persona che, conclude il Pd, “ha sempre generosamente dato senza mai chiedere”. 
Cristiano Comelli

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi