La Sanità lombarda non è poi così male: prima in performance 2016/2018

    272

    MILANO – La misurazione dell’efficacia delle prestazioni sanitarie relative al periodo 2016-2018 fa emergere le buone prestazioni del sistema pubblico-privato lombardo che registra gli esiti migliori in 34 indicatori sui 42 analizzati, pari all’88% della media nazionale.

    Ad evidenziarlo una ricerca della Fondazione Sanita’ Futura, che mette a confronto i risultati della rete sanitaria pubblica e privata lombarda con il sistema sanitario nazionale e con quello delle singole regioni, elaborando i dati del Piano Nazionale Esiti di Agenas 2017-2019. Al risultato lombardo, afferma una nota, contribuisce tanto la sanita’ pubblica, superiore del 62% rispetto alla media nazionale (26 indicatori su 42), quanto la sanita’ privata che ottiene una percentuale di qualita’ del 76% rispetto alla media nazionale (32 indicatori su 42).

    SANITA' LOMBARDIA

    In dettaglio, la Lombardia, come sistema sanitario regionale, risulta 9 volte su 10 superiore rispetto alla media nazionale. Tra le eccellenze lo studio indica che nel trattamento dell’infarto la media ponderata della mortalita’ a 30 giorni nella sanita’ pubblica lombarda e’ al 7,67 contro il dato nazionale dell’8,32; nella sanita’ privata lombarda e’ al 6,36 contro il 6,71 della sanita’ privata nazionale. Nel trattamento dell’aneurisma la sanita’ pubblica lombarda come mortalita’ a 30 giorni e’ all’1,50 contro l’1,60 della sanita’ pubblica nazionale; in quella privata lombarda e’ allo 0,66 contro l’1,03 della sanita’ privata nazionale. Nel trattamento dell’ictus la sanita’ pubblica lombarda e’ al 9,45 contro il 10,32 della sanita’ pubblica nazionale; in quella privata la Lombardia e’ all’8,48 contro l’8,57 della sanita’ privata nazionale. Nel trattamento del tumore al polmone l’indicatore per la sanita’ pubblica lombarda e’ dello 0,74 contro lo 0,92 della sanita’ pubblica; la sanita’ privata lombarda e’ allo 0,93 contro l’1,55 della sanita’ privata nazionale. Infine, nel trattamento del tumore al retto la media lombarda ponderata nella sanita’ pubblica lombarda e’ al 7,67 contro l’8,32 della media nazionale ponderata; nel privato in Lombardia e’ al 6,36 contro il 6,71 della sanita’ privata nazionale

     

    Articolo precedenteMilano verso le elezioni. Beppe Sala: “Aprire il campo anche a nuove alleanze”
    Articolo successivoTrasporto merci: intesa Fnm e Sea per intermodalita’ a Malpensa