CronacaNews

La Regione Lombardia premia gli agenti Castrucci e Maggioni di Vanzaghello

Ieri a Como, con Nicola Molteni e Riccardo De Corato

 

COMO- VANZAGHELLO – L’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia Riccardo De Corato ha consegnato ieri le onorificenze a 28 operatori di Polizia locale che si sono distinti in particolari episodi avvenuti nel 2017. La cerimonia si è tenuta presso a Como presso Villa Olmo. Alle premiazioni hanno inoltre preso parte il prefetto della città lariana, Ignazio Coccia, il sottosegretario all’Interno, Nicola Molteni, il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi, il vicepresidente della Provincia di Como Mirko Baruffini, il primo cittadino di Como, Mario Landriscina, il direttore generale della direzione Sicurezza della Regione Lombardia, Fabrizio Cristalli, il comandante della Polizia Locale di Como, Donatello Ghezzo. Anche il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana ha voluto inviare un messaggio ai presenti, ringraziando i rappresentanti della Polizia locale per l’impegno costante finalizzato alla sicurezza dei cittadini. Le Polizie locali che hanno ottenuto i riconoscimenti sono quelle di Brescia, Cantù, Erba, Mantova, Milano, San Donato Milanese, Toscolano Maderno, Tradate e Vanzaghello. E proprio da Vanzaghello arrivano i riconoscimenti a Massimo Castrucci e Vincenzo Maggioni. 

 

RUOLO AGENTI IMPORTANTE – “Il vostro ruolo è particolarmente importante ha dichiarato l’assessore De Corato – in una società in cui il bisogno di sicurezza si esprime con sempre maggior forza a diversi livelli. Si tratta di una priorità trasversale”.

ASSESSORATO RIFERIMENTO PER ATTIVITÀ. AL LAVORO SU NUOVI BANDI – “In quest’ambito – ha sottolineato l’esponente di palazzo Lombardia – l’Assessorato alla Sicurezza promuove iniziative ed interventi volti a favorire i servizi della polizia locale.
Stiamo lavorando a nuovi bandi per dotare gli agenti di strumenti molto importanti per la difesa personale come spray urticante, taser e body cam”.

RICONOSCIMENTI PER CORAGGIO E TEMPISMO – “Con i riconoscimenti consegnati oggi – ha concluso De Corato intendiamo sottolineare un grande valore e premiare persone che con coraggio, spirito d’iniziativa, professionalità e tempismo hanno onorato il Corpo a cui appartengono. In questo giorno ricordiamo, inoltre, con commozione e affetto tre agenti deceduti durante il servizio: il vice Commissario Massimo Iussa, il Commissario Gino Zanardini e l’agente Nicolò Savarino. Per quest’ultimo si tratta di un riconoscimento significativo anche in considerazione del fatto che il rom che lo uccise è libero e che la vita di Savarino fu quantificata in 30.000 euro come risarcimento”.

14 EPISODI E 28 AGENTI PREMIATI – Sono in tutto 14 gli episodi citati durante la consegna delle onorificenze e 28 gli agenti premiati. BRESCIA – Premiati l’assistente scelto Adriano Groli, l’agente scelto Matteo Preti e l’assistente Maurizio Pupino della Polizia locale di Brescia; il Commissario Gino Zanardini (alla memoria) della Polizia locale di Toscolano Maderno. COMO – Premiati l’assistente scelto Sandro Bolzonaro e l’assistente Marco Santoro della Polizia locale di Cantù ed il Commissario Lorena Beretta della Polizia locale di Erba. MANTOVA – Premiati l’assistente scelto Paolo Mazzieri e l’assistente Gianluca Appari della Polizia locale di Mantova.

MILANO – Premiati il sovrintendente Alberto Cavalli, l’agente scelto Antonio Simone, il Commissario Salvatore Giunta, il sovrintendente Nicola Grisanti, il sovrintendente Alfonso Quatriglio, l’assistente scelto Addolorata Donno, il commissario Marco Vimercati, il sovrintendente Chantal Lattuada, l’assistente scelto Matteo Marchetti, l’assistente scelto Nicola Colucci, l’assistente Salvatore Lucrezio, l’agente scelto Alessandro Bottari, l’assistente scelto Nicola Colucci, l’assistente Salvatore Lucrezio, l’agente scelto Alessandro Bottari, l’assistente Sara Zambelli e l’assistente Francesco Salvaderi della Polizia locale di Milano. Il vice Comandante della polizia locale di San Donato Milanese, Massimo Iussa (alla memoria). Gli agenti scelti Massimo Castrucci e Vincenzo Maggioni della Polizia locale di Vanzaghello. VARESE – Premiati l’assistente Claudia Gattuso e l’agente scelto Andrea Colombo della Polizia locale di Tradate.

MENZIONE SPECIALE PER POLIZIA LOCALE DI MILANO – Al Corpo della polizia locale del Comune di Milano è stata attribuita una menzione speciale ‘per il senso del dovere, la professionalità e la grande umanità dimostrati mettendosi a disposizione delle popolazioni dei territori di Amatrice e dei comuni limitrofi colpiti dal terribile sisma’.

TARGA PER AGENTE SAVARINO – Consegnata una targa alla memoria all’agente di Polizia locale Nicolò Savarino del Comando della Polizia locale di Milano

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi