La prima ‘cena senza delitto’ alla Bullona di Magenta: con Torreggiani, Invernizzi, Nai e Andrea Pinketts

    94

    Appuntamento venerdì 24 marzo dalle 20.30, nell’agriturismo di Stefano Viganò, in collaborazione con Memoria del Mondo e Fondazione Per Leggere

     

     MAGENTA, 27 Febbraio 2017 – Tutti organizzano cene con delitto, ecco la ragione per cui l’agriturismo cascina Bullona, la libreria “La Memoria del Mondo” e Fondazione Per Leggere hanno invece deciso di organizzare una Cena SENZA delitto, ma con i grandi autori della letteratura e del cinema noir. Un modo ironico, divertente e meno paludato per rendere omaggio ad una nobilissima tradizione culturale, che affonda le sue radici nell’opera di scrittori come Simenon, Chandler, Scerbanenco e appunto di Andrea Pinketts, o di grandi registi come Quentin Tarantino e diversi altri ancora.

    *L’appuntamento è fissato per venerdì 24 marzo, a partire dalle ore 20.30, all’agriturismo di strada Valle 32 a Pontevecchio di Magenta.

    Il “menù letterario” elaborato dallo staff di Stefano Viganò sarà ‘abbinato’ agli interventi (ovviamente in  tema con la serata..) di Cesare Nai, presidente di Fondazione Per Leggere; Marco Invernizzi, critico cinematografico; Emanuele Torreggiani, giornalista e scrittore; infine del maestro Andrea G. Pinketts, che torna nell’Est Ticino dopo il grande successo riscosso a Mesero lo scorso novembre.

    Il prezzo della serata è di 30 euro, bevande incluse. I posti sono limitati, per info e prenotazioni sarà possibile contattare cascina Bullona allo 02.97292091, oppure all’indirizzo di posta elettronica bullona@agriturismobullona.it

     

    Articolo precedenteNebbiolando: l’Osteria Santa Maria di Abbiategrasso porta a tavola il ‘re dei vini’
    Articolo successivoLicei Solidali & Band dei Sindaci per i comuni terremotati con ANCI