La Polizia locale di Castano Primo individua due pregiudicati, uno trovato in possesso di stupefacenti

    74

    CASTANO PRIMO –  Nei giorni scorsi, operatori del Comando Polizia locale di Castano Primo, durante un servizio di controllo del territorio, hanno intercettato nella zona nord del paese e nei pressi della Stazione ferroviaria due soggetti risultati essere poi pregiudicati di cui uno, veniva trovato in possesso di sostanze stupefacenti.

    Quest’ultimo, un italiano di anni 45, residente a Novara, veniva individuato sulla banchina ferroviaria, proprio mentre era in attesa di riprendere il treno, dopo essersi recato nell’area boschiva ad acquistare stupefacenti. L’uomo che opponeva un’iniziale resistenza, successivamente consegnava sostanza stupefacente in modica quantità di tipo eroina e cocaina, debitamente occultata in involucri in cellophane, all’interno delle scarpe.

    Allo stesso veniva così contestata la violazione di cui all’art. 75 del DPR 309/90, lo stupefacente veniva posto sotto sequestro e veniva richiesto per l’uomo la revisione della patente di guida, nonché la misura di prevenzione. Poco dopo veniva individuato un altro soggetto italiano, di anni 47, residente a Vercelli, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, reati contro l’autorità e contro le persone, il quale seppur non trovato in possesso di sostanze stupefacenti ammetteva di averle già acquistate e consumate in loco. Dopo gli accertamenti di rito, scattava anche per lui la richiesta di allontanamento con foglio di via e la revisione della patente di guida.

    Articolo precedenteTangenti: Tatarella davanti pm Milano, primo interrogatorio
    Articolo successivoL’aperitivo “total white” degli Spartani per salutare l’arrivo dell’estate