La Polizia confisca i beni al capo ultras milanista

    27

     

    MILANO  – La polizia di Milano ha confiscato i beni a Luca Lucci detto ‘Il Toro’, capo-ultras del Milan e leader del gruppo ‘Curva Sud’. La confisca e la sottoposizione alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, eseguite nelle prime ore di stamane dai poliziotti della Divisione anticrimine della questura di Milano, seguono il sequestro dei beni a carico sempre di Lucci avvenuto il 24 giugno 2019.

     

    Articolo precedenteNerviano discute sul futuro dell’edificio ex Acli di Sant’Ilario
    Articolo successivoSport: al via il bando per sostenere le società dilettantistiche lombarde