La personale di Giuliano Introini al Broletto di Novara

    203

    NOVARA – Si inaugura sabato 1 settembre alle 17,30 nella “ SALA dell’ACCADEMIA “ nel Complesso Monumentale del Broletto di NOVARA – Corso Italia 42 – la personale “Dai Quark ai Nuovi Mondi ” di GIULIANO INTROINI orari (da martedì a domenica ore 9 – 19 continuato)
    L’artista lombardo , con questa personale, ripropone la sua costante ricerca tra i temi, le suggestioni e le visioni che le più attuali elaborazioni della fisica quantistica contemporanea suggeriscono o, per meglio dire, impongono alla sensibilità del pittore.

    L’unica validità speculativa, e quindi figurativa e pittorica, viene qui a comparire quasi racchiusa nei misteri dell’infinitamente piccolo , nelle sue enigmatiche e ancora indecifrate manifestazioni, nelle sue insondate, ambigue e molteplici rivelazioni. Un compito assai arduo si accolla dunque la pittura in questo suo tentativo di svelare “l’inespresso” attraverso la comunicazione artistica, complessa e diversificata, chiamando a   raccolta tutte le proprie capacità di comprensione, di intuizione ,di elaborazione, di raffigurazione, di espressione e di sintesi. Non si tratta semplicemente di una ricerca sul futuribile o di uno sguardo sull’imprevedibile, ma al contrario del tentativo di richiamarsi al livello più vero e profondo della nostra realtà trascendendo i limiti della più superficiale percezione del reale che costantemente ci condiziona.


    Sull’orlo di queste vertiginose visioni, ai confini della conoscenza e alla ricerca della “somma bellezza”, rimane intatta la potente e sempre viva emozione dei colori , estremo baluardo di una “umanità “ incancellata.
    La mostra rimarrà aperta fino a domenica 9 settembre 2018 con gli orari sopra riportati

    Articolo precedenteDopo la body cam in arrivo nuovi strumenti per i Comandi di Polizia locale
    Articolo successivoMagnago: ubriaco sferra un pugno a un anziano e lo fa finire all’ospedale