La Festa de l’Unità dell’Est Ticino fa tappa a Magenta

    120

    MAGENTA – Da giovedì 27 a domenica 30 giugno la Festa de l’Unità dell’Est Ticino arriva a Magenta, presso la Tensostruttura di Piazza Mercato, in Via Matteotti. Quattro giorni di musica, balli, ottima cucina e dibattiti di attualità e politica.

    Inoltre, quest’anno abbiamo gli organizzatori secondo una scelta #plasticfree hanno deciso ridurre il più possibile l’impatto della plastica monouso utilizzando solamente stoviglie biodegradabili. Un piccolo gesto per l’ambiente e la salute del nostro pianeta.

    Qui di seguito il programma completo della festa magentina:

    Giovedì 27 Giugno

    Arancini e Battiato | Piatti tipici siciliani e alle ore 21 tributo al maestro Franco Battiato degli Androidi Paranoici

    Venerdì 28 giugno

    Notte della Taranta, 4°Edizione | Piatti tipici pugliesi e dalle ore 21 tarantelle e pizziche con i CPA – Circo Popolare Artico

    Sabato 29 giugno

    Tributo Led Zeppelin | Specialità gnocco fritto e salumi e alle ore 21 concerto tributo ai Led Zeppelin con gli Art Breakers

    Domenica 30 giugno

    Pranzo Siciliano | ore 12.30, menù fisso 20€ che prevede: Arancino; Pennette alla norma; Polpette al sugo con verdure; Torta ricotta e pistacchio; acqua; vino e caffè. Prenotazione obbligatoria contattando Giuseppe al numero 3494653193

    Donne: diritti e parità | ore 17, dibattito al femminile con: Silvia Roggiani, Segretaria PD Milano Metropolitana; Gaia Romani, Coordinatrice Donne Democratiche Milano; Sara Bettinelli, Sindaca di Inveruno; Marisa Sestagalli, Coordinatrice Donne Democratiche Est Ticino.

    Stasera Balera | Specialità gnocco fritto e salumi e dalle ore 21 ballo liscio con Sabino e Francesca

    Il servizio bar e ristorante è aperto tutte le sere dalle 19. L’ingresso è gratuito.

    Articolo precedenteCuriosità magentine: Sabrina Musiani in città
    Articolo successivoCinque Mulini Summer Night, venerdì la corsa diventa una festa a San Vittore Olona