La disoccupazione cala al 9.7%, quella giovanile al 28.1, occupati al 59.2

    52

     

    MILANO – A giugno il tasso di disoccupazione cala al 9,7% (-0,1 punti percentuali). Lo comunica l’Istat.
       Le persone in cerca di occupazione sono ancora in calo (-1,1%, pari a -29 mila unita’ nell’ultimo mese). La diminuzione e’ determinata da entrambe le componenti di genere ed e’ distribuita in tutte le classi d’eta’ ad eccezione dei 25-34enni.
    Sempre in giugno la disoccupazione giovanile (15-24anni) scende al 28,1%, in calo di 1,5 punti percentuali. Lo rileva l’Istat. Si tratta del tasso piu’ basso dall’aprile del 2011.
    Dopo la crescita registrata nei primi mesi dell’anno, a giugno 2019 la stima degli occupati risulta sostanzialmente stabile rispetto al mese precedente; il tasso di occupazione sale al 59,2% (+0,1 punti percentuali). Lo rileva sempre l’Istat.
    Articolo precedenteMagenta, e se dopo l’estate nascesse il ‘partito del sindaco’?
    Articolo successivoBareggio, via libera unanime al piano di diritto allo studio