La Chiesa di San Bernardino di Sedriano trasformata nella capanna di Betlemme

304

 

SEDRIANO – Una chiesetta del ‘400 diventa la capanna di Gesù Bambino, Maria e Giuseppe. È la speciale raffigurazione della Natività  creata
Da alcuni artigiani peruviani grazie a un’iniziativa natalizia del  gruppo missionario della parrocchia di Sedriano. Per valorizzare la chiesa, gioiello quattrocentesco che racchiude affreschi di scuola leonardesca, il gruppo ha fatto realizzare in Perù 400 presepi in miniatura, che rappresentano la Natività di fronte alla facciata della chiesa. Si tratta di opere numerate e in edizione limitata. Nessuna è uguale alle altre.
Il presepe è in vendita al mercatino natalizio in piazza della chiesa  sabato e domenica ore 10-12 e 15-19 fino al 19 dicembre e poi  il martedì e mercoledì dalle 1430 alle 17. Il ricavato va a favore dei lavori di conservazione della chiesetta. Per far Realizzare l’opera, Il gruppo ha inviato agli artigiani una foto della Chiesa e gli artisti hanno preparato vari bozzetti, poi si è arrivati alla creazione attuale.
Nelle foto c’è anche il bigliettino che accompagna il presepe. La foto ritrae il parroco di Sedriano Don Luca fumagalli con i volontari del gruppo missionario.
Articolo precedenteMorimondo: domenica 12, in Abbazia, concerto del Corotrecime di Bià
Articolo successivoCastano Primo: scoperto con la cocaina oppone resistenza, fermato dalla Polizia locale