#JAZZaltro domani sera al Maga di Gallarate

    144
    GALLARATE VA – Ritmo, passione e calore: spazio ai Flamencontamina, sabato 6 luglio, per il quinto appuntamento di JAZZaltro, la rassegna che da dieci anni porta i suoni del mondo lungo l’asse della S.S. Sempione e del fiume Olona, tra la provincia di Varese e quella di Milano. L’appuntamento è al museo Maga di Gallarate (Va) alle ore 21 (ingresso libero; in caso di maltempo, il concerto avrà luogo all’interno della struttura).
    Nata nel 2017 da un progetto di Mario Caccia (basso) e Roberto Talamona (chitarra flamenco), questa formazione è completata da Lautaro Acosta (violino), Toti Canzoneri (flauto traverso), Francesco Perrotta (cajon e percussioni) e Gabriele “Lele” Boria  (batteria) e mescola il flamenco, il tango, il jazz, il samba e la fusion. Il risultato? Una contaminazione, appunto, che rivisita il folklore gitano in modo originale e accattivante.
    La sonorità del gruppo si ispira a una matrice di tipo ispanico caratterizzata dall’uso della chitarra flamenca e del basso elettrico, affiancati da flauto, violino e percussioni: strumenti impiegati, di solito, in generi musicali tra loro distanti, ma che sono comuni nella musica mediterranea e in quella latina. 
    Il repertorio è fatto di composizioni originali e rivisitazioni di brani celebri di artisti quali Chick Corea, Astor Piazzolla, Paco de Lucia, Vicente Amigo, Hermeto Pascoal ma non solo e lascia spazio a momenti di improvvisazione e di virtuosismo lirico.  
    In occasione del concerto di sabato 6 luglio è prevista, inoltre, l’esibizione della danzatrice Ester Bucci.
     
    JAZZaltro proseguirà fino alla fine di settembre: da segnalare, tra i tanti appuntamenti in agenda, il concerto del superquartetto newyorkese guidato dal batterista Jochen Rueckert (sabato 13 luglio sempre al Maga di Gallarate), il live del quintetto del sassofonista Jacopo Jacopetti, “impreziosito” dalla presenza della cantante brasiliana Heloisa Lourenço (giovedì 18 luglio a Busto Arsizio), e l’esibizione del trio Azul (Fausto Beccalossi alla fisarmonica, Oscar Del Barba al pianoforte e Attilio Zanchi al contrabbasso) che chiuderà la decima edizione della rassegna sabato 28 settembre ad Olgiate Olona.
     
     
    I PROSSIMI APPUNTAMENTI DI LUGLIO
    Venerdì 12 luglio Castellanza
    Giardini retro Municipio, viale Rimembranze 4, contest ore 18, concerto ore 21, ingresso libero 
    Natalio Mangalavite (tastiere e voce) & Adel Naim (beatbox); Monica Demuru (voce); Carlos “el tero” Buschini (basso)
     
    Sabato 13 luglio Gallarate
    Museo Maga, via Egidio De Magri 1, ore 21, ingresso 10 euro
    Jochen Rueckert quartet feat. Chris Cheek 
    Jochen Rueckert (batteria); Mike Moreno (chitarra); Matt Penman (contrabbasso); Chris Cheek (sax)
     
    Giovedì 18 luglio Busto Arsizio
    Palazzo Gilardoni, via Fratelli d’Italia 12, ore 21, ingresso libero
    Jacopo Jacopetti quintet feat. Heloisa Lourenço 
    Heloisa Lourenço (voce); Jacopo Jacopetti (sax); Marco Ponchiroli (pianoforte); Paolo Andriolo (basso); Enzo Zirilli (batteria)
     
    Sabato 20 luglio Fagnano Olona
    Approdo Calipolis, via C. Colombo 80 – Valle Olona, ore 21, ingresso libero Baro Drom Orkestar
    Vieri Bugli (violino); Modestino Musico (fisarmonica); Michele Staino (contrabbasso); Gabriele Pozzolini (batteria, tamburelli)
    Articolo precedenteDalla Regione 71 mila euro per Cornaredo, Nerviano e Castano Primo
    Articolo successivoAbbiategrasso, 40 enne folgorato sul tetto di un centro commerciale. E’ in pericolo di vita