CronacaCultura/Tempo LiberoNews

Jake e Kay Caimi, dalla Virginia.. a Robecco sul Naviglio, terra dei propri avi

Un bellissimo episodio avvenuto grazie al libro 'Verso le Americhe' edito dalla Memoria del Mondo

Riceviamo e pubblichiamo una bellissima storia di ‘ricongiungimento familiare’ avvenuta a Robecco

 

ROBECCO – La diffusione del volume “Verso le Americhe. Emigrazione da Robecco sul Naviglio di Fine Ottocento/Primi Novecento” di Ernesto R. Milani, con la collaborazione di Sandro Terraneo e Dario Tonetti, La Memoria del Mondo, Magenta, 2018 ha raggiunto sia i lettori locali sia i discendenti degli emigrati che si sparsero nelle Americhe.

Discendenti che dai luoghi iniziali di emigrazione si sono sparsi dappertutto, specie negli Stati Uniti, dopo la chiusura delle miniere di carbone a partire dagli anni venti del secolo scorso. Il ricordo degli antenati robecchesi si è affievolito nel tempo, soprattutto in seguito al processo di acculturazione e di integrazione avvenuto a partire dalla fine della seconda guerra mondiale.

La ricerca messa in atto per scrivere la storia sconosciuta di questa emigrazione ha però evidenziato che i semi gettati dai primi emigranti non sono stati sparsi invano. L’Italia è rimasta, si tratta di re-intrecciare dei legami. Un esempio classico è quanto avvenuto in questi giorni a Robecco, dove il 10 giugno 2019 sono venuti in visita Jake e Kay Caimi Stieger. In occasione di un viaggio in Normandia per le celebrazioni del D-Day avevano programmato di recarsi nuovamente a Stenico, nelle Valli Giudicarie dove era nata la nonna Del Prà. La lettura del libro li aveva invogliati a fermarsi a Robecco di cui avevano scarsi ricordi, anzi leggendolo avevano appreso che il nonno è sepolto nel cimitero di Casterno. In breve, Ambrogio Caimi emigra nel 1889 a CoalHollow dove fa il minatore con successo. Si sposa con Maddalena Parini e ha diversi figli. Quando la moglie muore decide di tornare definitivamente in Italia, senza essere seguito dai figli che preferiscono restare in America. Siamo negli anni venti del secolo scorso. Ambrogio Caimi si risposa a Magenta con Giuseppina Ceriani e muore a Casterno.

Kay è emozionata quando si avvicina alla tomba del nonno, un ricongiungimento con il proprio passato e la propria identità. Ravvivata anche dalla presenza di altri zii, zie e nomi familiare di CoalHollow di cui non sapeva molto. Canederli più che risotto nella mente. Montagne più che la dolce pianura e le acque dolci del Naviglio Grande. Homecoming dicono gli americani. Ritorno a casa. Accolti dai cugini Anna con il marito Ambrogio, Bruno e Luigi, visitano la cascina Borsinotta dove abitava il padre di Ambrogio, Pasquale Caimi assieme alla moglie Giovanna Falcettoni e dove Ambrogio è nato. Cascina tuttora presente ed attiva con quel fascino legato a un mondo mai identificato e che Kay e Jake hanno apprezzato con passione.

La neo-rieletta sindaca Fortunata Bianchi e il vice-sindaco Enzo Barenghi a dare ufficialità all’incontro così come la visita alla parrocchia di don Emanuele e alla sempre interessante chiesa di San Giovanni Battista.  E la visita a Villa Gaja per assaporare un tempo antico, quando ad emigrare erano i contadini. Ma l’acqua del Naviglio Grande ha accomunato tutto e reso importante sapere le radici.

Lucrezia a Castellazzo De’ Barzi sempre accogliente.

Un giorno diverso dagli altri. Con parenti ritrovati che hanno partecipato attivamente alla riunione dando valore a quanto ricercato e con la prospettiva di legami futuri. Un format, come si usa dire oggi, per altri incontri che potranno certamente rimettere Robecco al centro.

Jake e Kay sono partiti per Stenico dopo una visita a Milano accompagnati di cugini Bruno e Mario, per loro indimenticabile.

Memorabile sarà la loro sosta a Robecco sul Naviglio. A Leesburg, Virginia, la professoressa di scienze Kay Caimi parlerà della sua esperienza con i figli e che porterà poi a CoalHollow, Pennsylvania, il paese fantasma che ha così tanto da spartire con Robecco sul Naviglio.

Ernesto R. Milani

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi