Inveruno, centrodestra contro il patrocinio del Comune al Pride: ‘Inopportuno’

147

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

INVERUNO – Negli scorsi giorni abbiamo appreso dagli organi di stampa che il Comune di Inveruno ha concesso il patrocinio per gli eventi della Pride Week nei giorni 21-30 giugno 2019 e per la parata del Milano Pride del 29 giugno 2019 alla quale il Sindaco Sara Bettinelli con alcuni rappresentanti della Giunta comunale presenzieranno in rappresentanza ufficiale dell’istituzione inverunese.

Non ci permettiamo di discutere le scelte personali del Sindaco e di ogni altro individuo, ma riteniamo inopportuna la concessione del patrocinio e la presenza del rappresentante dell’intera nostra Comunità ad una manifestazione che va a toccare sensibilità tanto diverse nella cittadinanza di Inveruno e Furato.

Ognuno è libero di fare proprie scelte nella vita e di partecipare o meno a manifestazioni ed eventi, ma ci chiediamo se i nostri concittadini concordano e condividono questo patrocinio così di parte, concesso da pochissime amministrazioni locali come è possibile vedere sulla pagina ufficiale dell’evento.

Il gruppo consiliare di Insieme per Inveruno e Furato

 

Articolo precedenteIslam e luoghi di culto, il Consiglio di Stato: ‘In Lombardia c’è una legge da rispettare’
Articolo successivoDue nuovi Starbucks a Milano (uno da oggi), creati 50 posti di lavoro