CronacaNews

Interdittiva antimafia, a Corsico i Carabinieri chiudono un negozio di prodotti calabresi

Era legato al clan dei Barbaro

 

 

CORSICO –  I carabinieri hanno eseguito un’interdittiva antimafia, dopo la notifica inviata dalla Prefettura di Milano, al locale “Pan.pe.pa.to” di Antonio Barbaro, 37enne ritenuto contiguo a esponenti di cosche ‘ndranghetiste in virtu’ di rapporti famigliari. L’attivita’ commerciale a lui intestata si trova a Corsico in via Montello 12, ed e’ specializzata in pane e prodotti tipici calabresi.

L’ufficio antimafia della Prefettura di Milano ha realizzato l’interdittiva antimafia per l’attivita’ di Barbaro, nato a Plati’ (Reggio Calabria) nel 1982, e gliel’ha notificata attraverso posta certificata. Successivamente il Comune di Corsico ha emesso un provvedimento di chiusura del “Pan.pe.pa.to” e questa mattina i carabinieri hanno eseguito l’atto chiudendo il negozio di prodotti tipici calabresi.

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi