Insubria Festival e San Marco: in migliaia a Marcallo con Casone

    120

    MARCALLO CON CASONE –  Pubblico delle grandi occasioni ieri per la tradizionale Fiera di San Marco a Marcallo con Casone. La Fiera che da anni è diventata regionale è stata baciata dal sole e così in migliaia si sono riversati dalla prima mattinata lungo le strade del paese alle porte di Magenta.

    “E’ stata una bellissima giornata – ha commentato il sindaco Massimo Olivares –  un grazie di cuore a tutte le Associazioni che hanno partecipato e a chi ha lavorato per l’organizzazione della nostra fiera. Grazie ai ragazzi dell’Insubria Festival. Un particolare grazie ad Ermanno (l’assessore Fusè) e a tutti i cittadini che hanno sopportato qualche disagio. Ne valeva la pena”.

    Come al solito, la rassegna ha riservato numerose attrazioni per tutta la famiglia. L’angolo per i più piccoli con il Luna Park in piazza Macroom, quindi, le bancarelle, le degustazioni  presso il rinomato GrappaStore Mazzetti D’Altavilla con la mostra dei bonsai e poi, naturalmente, il piatto forte dell’Insubria Festival organizzato da anni nella stupenda cornice del Parco Ghiotti.

    Ricostruzioni storiche su come vivevano gli antichi celti, stage di musica irlandese, buona cucina a chilometro zero e poi, naturalmente, tanta musica. A proposito, domani sera tocca ai Gamba de Legn, il gruppo folk dialettale, guidato da Giopa Giovanni Parini. Vietato mancare. Per il resto vi rimandiamo al calendario alla relativa pagina FB dell’Insubria 2018  e al sito www.insubriafestival.org

    Articolo precedenteAl corteo del 25 aprile tra tradizione e novità
    Articolo successivoMagenta verso il Primo Maggio