Insieme per Vittuone: ‘In giunta per il bene del paese’

    103

    Riceviamo e pubblichiamo da Insieme per Vittuone

    VITTUONE – Potevamo rimanere spettatori delle difficoltà di una parte del centrodestra Vittuonese, oppure essere partecipi di una nuova ripartenza con un lavoro condiviso per Vittuone. Abbiamo deciso laseconda via, forse la più difficile ma sicuramente quella più responsabile per il bene di Vittuone.

    “Abbiamo fatto una scelta di responsabilità quella stessa che negli anni di maggioranza e anche in quest’ultimi di opposizione abbiamo sempre dimostrato con il nostro impegno”. Ribadiscono i
    consiglieri di Insieme per Vittuone, Tenti e Manini.
    Continuiamo ad impegnarci per il bene di Vittuone. Cosa che abbiamo sempre fatto anche
    dall’opposizione perché una forza politica seria e capace con anni di esperienza amministrativa non può dimenticarsi dei propri concittadini per pura convenienza politica.
    “Ci siamo già messi al lavoro e stiamo facendo il punto della situazione per capire da dove ripartire e soprattutto quali interventi si possono realizzare nel breve termine. Per ora possiamo dire che c’èm,molto lavoro da fare ma questo non ci spaventa anzi ci sprona a lavorare seriamente come abbiamo sempre fatto.”

    Tenti con le deleghe all’urbanistica e lavori pubblici e Manini all’ecologia e verde pubblico stanno in questi giorni studiano tutte le carte per portare la loro proposta di rilancio dell’attività amministrativa.

    “Una cosa prioritaria sarà quella di riavvicinare la macchina comunale ai cittadini e utilizzarne
    l’efficienza per dare rinnovamento ed impulso all’attività amministrativa. Siamo sicuri che così
    facendo potremo raggiungere ottimi risultati.” Chiosano Tenti e Manini.
    “Dichiariamo da subito che non ci interessano le polemiche né tanto meno le critiche sulle nostre scelte, soprattutto da chi in passato ha fallito clamorosamente. Quella di riaprire un dialogo di riavvicinamento delle due liste civiche e dei partiti in appoggio ad esse è stata una scelta condivisa e con un preciso progetto politico che si concretizzerà nei prossimi mesi tutto nell’interesse dei
    cittadini. Le chiacchiere stanno a zero noi vogliamo lavorare per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini.”
    Il gruppo consigliare Insieme per Vittuone non verrà sciolto e continuerà ad essere rappresentato in consiglio comunale dall’ Assessore Tenti e dal Consigliere Manini che diverrà nuovo capogruppo. Insieme per Vittuone rappresenta gli elettori che hanno espresso il voto per questa lista e l’elezione dei suoi rappresentanti in consiglio comunale. Riteniamo sia giusto continui ad esprimere idee e progetti per Vittuone in maniera autonoma sempre per il principio di collaborazione menzionato.

    Insieme per Vittuone

     

    Articolo precedenteIl Cavalletto, romanzo breve di Ivan D’Agostini- Capitolo 6, Illusioni
    Articolo successivoContro l’antipolitica, riaffermare lo spirito aristocratico delle élite