Infrastrutture & trasporti. I 5 Stelle insistono. Massimo De Rosa: “Presto novità a 360 gradi”

    278

    MILANO – «Chi da oltre vent’anni governa Regione e comuni, non è stato capace di realizzare le infrastrutture che i territori attendono da decenni. Hanno dimenticato l’ovest Milano, lasciandolo privo di collegamenti infrastrutturali efficienti con il capoluogo e immerso nel traffico pendolare. Da questi amministratori, dal partito del no, da chi governa riuscendo ad essere opposizione di sé stessa, non possiamo accettare lezioni» il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Regione Lombardia, Massimo De Rosa che da anni ne segue le vicende, torna a parlare della superstrada Vigevano-Malpensa.

     

    «Dopo vent’anni di nulla, di progetti monchi, bocciature del Tar e strade che non arrivavano a Milano, grazie al lavoro del Movimento Cinque Stelle finalmente l’ovest Milano potrà presto veder realizzare le opere che attende da tempo e che i partiti non sono stati in grado di realizzare. A parole tutti vogliono le infrastrutture per il territorio. Presto arriveranno importanti novità che riguarderanno i collegamenti a trecentosessanta gradi. Non solo strade, ma anche e soprattutto per quanto riguarda la linea ferroviaria. Il cui potenziamento darà sollievo reale alla quotidianità dei pendolari e sgraverà concretamente il traffico stradale. Finalmente potrà misurarsi la differenza fra chi lavora e chi per vent’anni non ha fatto altro che parlare. Noi ci siamo e continueremo a lavorare nell’interesse del territorio, dell’ambiente e della salute dei cittadini» conclude De Rosa.

     

    Articolo precedenteIl Cavaiani arrivano a Turbigo nel primo Seicento…
    Articolo successivo‘+++ McDonald’s disponibile a vaccinare i suoi 25.000 dipendenti in Italia +++