Incontroscena torna con “L’Alveare di Specchi”, questa sera a Cassinetta

    157

    Appuntamento alle 21 nello spazio polifunzionale di piazza Negri

    CASSINETTA – Questa sera, venerdì 24 febbraio 2017 alle ore 21.00 c/o lo spazio polifunzionale di Piazza Negri Incontroscena approda a Cassinetta di Lugagnano, Comune che ha sostenuto questo appuntamento dell’applaudita rassegna teatrale.

    Per l’occasione uno spettacolo singolare, diretto e interpretato da Federico M. Zanandrea, Alveare di Specchi, una produzione della Compagnia Il Mecenate.

    mecenate

    In scena uno straordinario Zanandrea farà vivere al suo pubblico l’emozione di essere attore, condividendone gioie e dolori, soddisfazioni e fatica.
    Una scoperta di come il teatro, da arte liturgica e oracolare si sia trasformato nella forma che è pervenuta fino a noi, conservando l’arcano delle sue origini mitiche. Un discorso sulla vita, ripercorrendo il prisma di caratteri e di personaggi che della vita sono i più straordinari testimoni. Il tutto affidato alla sensibilità interpretativa di un unico attore sulla scena.

    Attraverso una performance eclettica e ritmata, l’attore saprà trasfigurarsi in una galleria fantasmagorica di personaggi che potranno appassionare sia un pubblico più maturo sia un pubblico di adolescenti. Uno spettacolo capace di divertire e di raccontare, in modo del tutto inedito, la grande storia del teatro.
    Una spettacolare carrellata sul teatro che dalla tragedia greca, attraverso l’opera di Shakespeare e il dramma borghese, approda al teatro dell’assurdo del secolo scorso. Un viaggio intrapreso attraverso la voce di alcuni dei personaggi più emblematici della storia della drammaturgia occidentale.
    Da Edipo, al perfido Jago, arrivando a Godot, che sembra non arrivare mai. Scandagliando diverse tipologie di personaggi l’attore sulla scena potrà rappresentare l’evoluzione di questa arte, mettendo in luce le trasformazioni del linguaggio teatrale nei vari contesti storici e la sua capacità di mettersi in gioco. Un’indagine che vuole andare al cuore del messaggio teatrale, facendo divertire e comprendere quanto il teatro sia in realtà specchio e anima di ogni società. Una riflessione critica sul lavoro dell’attore e sul rapporto originale che ogni interprete instaura con il personaggio.

    Ingresso 6,00 €
    Ridotto soci Teatro di Navigli 5€

    INFO

    www.teatrodeinavigli.com
    teatrodeinavigli@gmail.com
    348 0136683 – 324 6067434
    Facebook: Teatro dei Navigli | Twitter: @TeatroNavigli
    Ufficio – segreteria: ex Convento dell’Annunciata, Via Pontida, Abbiategrasso (MI)
    Apertura al pubblico: dal MARTEDÌ al SABATO 15.00 – 19.00

    Articolo precedenteMagenta, Gelli rinuncia alla corsa da sindaco. ‘Ma sarò ugualmente in corsa’. Voto l’11 giugno?
    Articolo successivoForno & Sapori: al lunedì speciale promozione soci e pensionati