Inclusione sociale: si parte con l’Academy di #Pizzaout

161

L’Alessandra Locatelli, assessore alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità di Regione Lombardia ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione del progetto AutAcademy, che prenderà corpo nella Scuola Agraria del Parco di Monza. Dodici giovani con disturbo dello spettro autistico, dai 16 ai 29 anni, che abbiano assolto l’obbligo scolastico, potranno compiere un innovativo percorso di transizione dalla scuola al mondo del lavoro, scegliendo tra diversi percorsi di formazione.

“Oggi – ha dichiarato l’assessore Locatelli, che in mattinata ha visitato la scuola agraria – inauguriamo un progetto prezioso per il nostro territorio, in grado di valorizzare le competenze delle persone con disturbi dello spettro autistico in modo che possano intraprendere percorsi di inclusione sociale e lavorativa. Regione Lombardia è orgogliosa di poter finanziare progetti di questa portata e il nostro impegno non si fermerà qui. Stiamo già lavorando per implementare queste esperienze in tutto il territorio lombardo, incentivando azioni in grado di mettere al centro la persona con disabilità, i suoi bisogni, le sue preferenze e garantendo la condivisione delle scelte anche con le famiglie”.

 

“Sarà fondamentale – ha aggiunto l’assessore – continuare a lavorare sempre più in sinergia con gli enti del terzo settore, le associazioni e le istituzioni del territorio”.
“Sono molto soddisfatta – ha concluso l’assessore Locatelli – del grande lavoro che stiamo facendo: il risultato raggiunto oggi ci dà le giuste energie per continuare con determinazione sulla strada tracciata”.

 

 

Articolo precedenteBoffalora sopra Ticino: domani una giornata ecologica per il Naviglio Grande
Articolo successivoLa Fondazione Ticino Olona lancia gli eventi collaterali alla mostra “Il mondo in trasformazione”