Incidente mortale lungo l’A4 a Sesto: traffico in tilt

Era un uomo di 58 anni l'autista morto dopo aver improvvisamente perso il controllo di un tir ed essersi schiantato su un pilone di cemento che sorregge i pannelli luminosi.

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Alle 9 circa di oggi sulla A4 Milano-Brescia è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra l’allacciamento con l’A58 tangenziale esterna di Milano e Sesto San Giovanni, in direzione Milano, per consentire le operazioni di ripristino, dopo l’incidente mortale avvenuto alle 7. Lo rende noto Autostrade per l’Italia.

Sono stati effettuati i rilievi della Polizia stradale sul tratto di strada in cui l’autista di un tir ha perso il controllo e, dopo aver speronato un furgone, si è andato a schiantare su un pilone di cemento che sorregge i pannelli luminosi. Sino a poco tempo fa, all’interno del tratto chiuso – fa sapere Autostrade per l’Italia – il traffico transita su una corsia e si sono registrati otto chilometri di coda in direzione Milano. Si registrano inoltre due chilometri di coda in corrispondenza del tratto compreso tra Trezzo e l’allacciamento con l’A58 tangenziale esterna di Milano. Il consiglio per gli automobilisti che viaggiano in direzione Milano è di percorrere l’A58 e proseguire in A50 tangenziale ovest.

Era un uomo di 58 anni l’autista morto dopo aver improvvisamente perso il controllo di un tir ed essersi schiantato su un pilone di cemento che sorregge i pannelli luminosi. L’incidente mortale e’ avvenuto poco prima delle 6 sulla tangenziale est di Milano all’uscita dello svincolo Sesto San Giovanni – Cinisello verso l’A4 direzione Torino. Poco prima dell’impatto, il tir ha speronato un furgone il cui conducente e’ rimasto ferito, ma le condizioni non sembrano gravi. Sul posto i Vigili del fuoco impegnati nel difficile recupero del corpo del camionista rimasto intrappolato all’interno della cabina. Presenti anche la Polstrada e il 118.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner