Incendio San Giuliano/2: sei feriti, uno grave, pompieri domano le fiamme

176

 

SAN GIULIANO   I vigili del fuoco stanno spegnendo i focolai del maxi-incendio scoppiato ieri mattina verso le 10, nell’azienda Nitrolchimica a San Giuliano Milanese nell’hinterland del capoluogo. I detriti del fabbricato vengono rimossi con gli escavatori. Allo stesso tempo viene poco a poco smantellato il capannone dove si trova uno dei magazzini nei quali si è verificata l’esplosione che ha provocato, a causa dell’incendio con fiamme altissime che ne è seguito e dell’enorme quantità di fumo nero, sei tra feriti e intossicati fra i dipendenti di cui uno in gravi condizioni per le serie ustioni. Il lavoro dei pompieri – che ieri sono intervenuti con una ventina di squadre e un centinaio di persone – proseguirà a lungo, sicuramente almeno per tutto il giorno.

Articolo precedente+Incendio San Giuliano, il sindaco: niente inquinanti sopra i livelli
Articolo successivo+Regione Lombardia inaugura nuova risonanza magnetica nucleare al San Carlo